Gubbio non carbura e lascia strada al Pagliare

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 18, 2016 15:00
Minotti Martina (attacco)

Gubbio attacca con l’opposta Martina Minotti (foto Michele Benda)

Manca il sorriso ma non la combattività alla New Font Mori Gubbio che ingaggia una battaglia aspra davanti ai suoi tifosi ed impegna a fondo le rivali di turno in questa serie B2 femminile avara di soddisfazioni sotto il profilo dei risultati. Primo set a parte le rossoblu si sono fatte valere contro la Centro Diesel Pagliare che insegue con determinazione la salvezza e le ha messe al tappeto. Benché fanalino di coda della classifica non fa nessun dramma il team eugubine che persegue la crescita delle sue giovani, passi avanti si vedono e l’ottimismo per il futuro non manca.
NEW FONT MORI GUBBIO – CENTRO DIESEL PAGLIARE = 0-3
(14-25, 20-25, 19-25)
GUBBIO: Corselli 10, Minotti 5, Venturi 4, Ianni 4, Gemma 3, Rossi 2, Ciliegi (L1), Morelli 1, Berrettoni, Nini, Bellucci, Cerafischi, Sannipoli (L2). All. Luca Tomassetti.
PAGLIARE: Pamic 20, Kus 11, Falcucci 8, Ridolfi 3, Baldassarri 3, Carloni 2, Ventura (L1), Stasierowski. N.E. – Roncarolo, D’Onofrio, Levantesi, Paolini, Spinozzi (L2). All. Giuseppe Annunzi.
Arbitri: Silvia Leopardi e Cosimo Raguso.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 18, 2016 15:00