Il volley perugino a sostegno dell’ambiente e dei malati oncologici

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 24, 2016 08:00
Stappa la Solidarietà (conferenza)

la conferenza stampa del progetto Stappa la Solidarietà. Tappa l’inquinamento. lanciato da Iacact ed Aucc

L’Associazione Umbra per la lotta Contro il Cancro onlus e l’Associazione no profit Iacact hanno presentato in conferenza stampa il video, prodotto da Philms, di promozione e sensibilizzazione del progetto regionale di raccolta tappi Stappa la Solidarietà, tappa l’inquinamento! La presentazione si è svolta a Perugia nella sala della Partecipazione di Palazzo Cesaroni giovedì 22 scorso alla presenza fra gli altri dell’assessore regionale Luca Barberini. Aucc e Iacact, in collaborazione con gli atleti delle società Sir Safety Umbria Volley Perugia, Wealth Planet Perugia, Iacact Sport4nonprofit Perugia, hanno deciso di unire le forze per dar vita al video della durata di circa due minuti che intende promuovere e divulgare la valenza ecologica e solidale del progetto che si propone attraverso la raccolta dei tappi di plastica di sostenere le attività di Aucc il cui presidente Giuseppe Caforio, da oltre trent’anni in prima linea nella battaglia contro il cancro, ha dichiarato: «Il messaggio che desideriamo lanciare con queste sinergie è che il cancro si combatte attraverso il lavoro di squadra». Iacact (Associazione Internazionale degli Attivisti della Comunicazione) sostiene in forma gratuita il messaggio del mondo del volontariato con il progetto Sport4nonprofit si propone di sostenere il mondo del no profit attraverso l’organizzazione di campagne di sensibilizzazione ed eventi di beneficenza sportivi. Daniele Mariani, presidente di Iacact ha commentato: «Dai campioni della superlega, ai professionisti della serie B1, passando per i dilettanti delle categorie minori, ai volontari e tifosi possiamo essere tutti campioni di solidarietà».Tanti i volti della pallavolo perugina all’interno del video, da Simone Buti e Dore Della Lunga (Sir), alle giocatrici Giorgia Chiavatti e Jessica Puchaczewski (Tuum), per arrivare a Francesco Micheli, Alex Segaricci, Giulia Cacioppolini, Laura Macchioni e Sara Zucchini (Iacact). Il centrale Simone Buti ha dichiarato: «Fa sempre piacere partecipare ad iniziative di questo tipo, con dieci minuti del nostro tempo e anche divertendoci, abbiamo dato una mano a far passare un messaggio importante. Differenziare in generale non costa nulla e anche raccogliere nello specifico tappi di plastica non richiede alcuno sforzo». A fargli eco è lo schiacciatore Dore Della Lunga che ha aggiunto: «Noi, per necessità, usiamo decine di bottiglie d’acqua al giorno, ormai è un’abitudine buttare il tappo nell’apposito contenitore e se diventasse un’abitudine anche nelle case si potrebbero dare grandi aiuti a chi si prodiga per cause nobili come questa. Colgo l’occasione per augurare a tutti buone feste, e se oltre allo spumante in questi giorni berrete anche dell’acqua, ricordate di non buttare il tappo». Nel video si vedono gli atleti impegnati nel lanciare messaggi positivi sulla valenza del corretto smaltimento dei tappi in pvc. L’opposta Jessica Puchaczewski si è mostrata positiva: «L’esperienza vissuta è stata molto interessante e la rifarei mille altre volte se riuscirà ad ottenere l’obiettivo sperato. Ringrazio tutti coloro che hanno partecipato al progetto per aver reso possibile la realizzazione di questa iniziativa! Sono molto felice di essere tra i protagonisti di questo video e l’amicizia nata porterà grandi frutti anche in futuro». Un altro tema importante all’interno del video è quello solidale, attraverso la raccolta dei tappi vengono appunto finanziate le attività di assistenza socio-sanitaria gratuita al paziente oncologico, la promozione della cultura della prevenzione e della salute e il finanziamento alla ricerca scientifica di Aucc. La libero Giorgia Chiavatti ha chiuso la carrellata di interventi: «Sono stata molto contenta di partecipare a questa iniziativa perché reputo le tematiche trattate molto importanti e credo che lo sport posso fare molto per sostenere progetti di questo valore».
(fonte Iacact Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 24, 2016 08:00