Lorenzo Bernardi: «Finalmente un po’ di riposo per Perugia»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 30, 2016 13:00
Bernardi Lorenzo (campo)

Lorenzo Bernardi (foto Michele Benda)

Si chiude definitivamente il 2016, la Sir Safety Conad Perugia festeggia la fine dell’anno sportivo guadagnando la tredicesima. Tante sono infatti le vittorie consecutive, arrivate giusto nel periodo di riscossione della famosa ‘gratificazione’ in busta paga. Le casse dei block-devils si sono così rimpinguate con altri tre punti che portano il saldo del conto classifica a quota 40. Un bel bottino che conferma la squadra bianconera tra le tre più ricche della superlega. La distanza dalla capolista Civitanova Marche è di sole quattro lunghezze, quella da Trento di una, è l’ottimismo non manca nell’ambiente societario che può finalmente tirare il fiato per tre giorni in coincidenza col Capodanno. A fine gara l’allenatore Lorenzo Bernardi ha così commentato la prestazione dei suoi ragazzi: «Si tratta di una vittoria molto preziosa, contro un avversario in forma come Ravenna che renderà la vita dura a molte squadre. Fare tre punti al palasport De André può rivelarsi decisivo nell’economia della classifica, che nelle prime posizioni è molto equilibrata. Noi siamo stati bravi a saper soffrire nei momenti di difficoltà, riuscendo a spuntarla in un secondo set giocato punto a punto. Siamo stati pronti a chiudere quando ci è capitata l’occasione, mentre alla fine nella terza frazione è stato tutto più semplice. L’avevo detto ai ragazzi che contro Ravenna sarebbe stata una partita difficile e non solo perché avevano vinto contro Modena, li avevo visti giocare contro Trento e loro contro le grandi danno sempre qualcosa in più». Il tecnico di origine trentina è andato in panchina nonostante sia stato colpito da attacco influenzale ed ora può rilassarsi, guardando al futuro però la sua guardia rimane alta. «Il pensiero immediato è quello di mettersi sotto le coperte per rimettermi al più presto, per il 2017 dobbiamo pensare che tutto quello che otterremo lo dovremo conquistare sul campo, non ci verrà regalato niente. Adesso abbiamo qualche giorno di riposo, soprattutto per alleggerire la testa, abbiamo giocatori che anche questa estate sono stati sotto forte stress quindi è giusto che si rilassino un pochino perché poi dal 2 gennaio pomeriggio si tornerà a lavorare». Nel frattempo c’è stato il via libera da parte della giunta comunale al secondo lotto di lavori per il Pala-Evangelisti. Approvato il progetto definitivo degli interventi di manutenzione straordinaria e miglioramenti tecnico-funzionali dell’impianto di Pian di Massiano per complessivi 300mila euro che saranno finanziati con contributo della Regione Umbria. La delibera fa seguito al precedente provvedimento del 28 settembre scorso con cui l’amministrazione aveva stanziato la somma di 300mila euro per il primo stralcio di interventi relativi alla sua quota parte. Si procederà alla riqualificazione degli spogliatoi e dei servizi igienici, alla creazione della sala stampa, alla manutenzione straordinaria delle arcate della struttura ed all’adeguamento ed efficientamento del sistema antincendi.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 30, 2016 13:00