Per Lorenzo Bernardi un contratto triennale a Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 24, 2016 10:46
Bernardi-Sirci

Lorenzo Bernardi e Gino Sirci (foto Michele Benda)

Una celebre pubblicità recita: “Il Natale quando arriva, arriva”. Dopo la striscia di undici vittorie consecutive la Sir Safety Conad Perugia ha voluto mettere sotto l’albero un altro regalo. L’aria di rinnovato entusiasmo ed il vento di euforia che si respira, unito al clima di festa del periodo, hanno fatto prendere la clamorosa ed inattesa decisione al presidente Gino Sirci di darne l’annuncio alla cena degli auguri di fine anno organizzata dai Sirmaniaci e svoltasi venerdì sera: «Sono felice di comunicare che è stato firmato un contratto triennale con Mister Secolo. Abbiamo l’uomo giusto al posto giusto, non sono solo i risultati a parlare ma anche il suo atteggiamento e le sue competenze. Sarà con noi per cercare di raggiungere risultati ancora più grandi». Il destinatario del regalo è il tecnico dei block-devils, artefice di dieci successi consecutivi ed ancora imbattuto da quando è alla guida del team bianconero. Sul biglietto del pacco regalo c’è il prolungamento del contratto per tre anni. Da parte sua l’allenatore Lorenzo Bernardi si è mostrato molto orgoglioso: «Siamo vicini al Natale e non ci poteva essere regalo più bello sotto l’albero. Felice ed orgoglioso di aver prolungato il contratto con questa magnifica società sportiva». Una notizia che ha colto tutti di sorpresa, tanto è vero che la comunicazione ufficiale è arrivata la sera stessa dal profilo instagram del coach di origine trentina ed è stata confermata l’indomani mattina dal profilo facebook del nuovo responsabile societario alle pubbliche relazioni con le istituzioni locali e con le pubbliche amministrazioni Ilio Liberati. È sicuramente uno sforzo economico importante per il club che, memore degli errori commessi in passato, ha voluto giocare d’anticipo e metterlo sotto contratto per evitare che qualcuno lo portasse via a fine stagione. L’accordo iniziale tra le parti, infatti, era stato ribadito più volte e con forza che era sino a fine stagione, a distanza di appena un mese e mezzo tutto è cambiato. Il numero uno del clan perugino è convinto e lo ha confermato. Senza voler discutere le scelte che competono alla proprietà, vale la pena sottolineare come di sicuro al momento meglio di così non si poteva fare, ma è altrettanto certo che in questo mese e mezzo di squadre forti non ne sono state incontrate. La fiducia è d’obbligo e gli ovvi miglioramenti ci sono stati da quando Atanasijevic è tornato in campo. Adesso che gli atleti che hanno partecipato alle Olimpiadi stanno ritrovando la loro condizione migliore l’assetto è più stabile. Nei prossimi impegni contro le pari grado si vedrà di che pasta è fatta questa Perugia.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 24, 2016 10:46