Pianeta Volley: la festa ha colto nel segno

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 13, 2016 16:30
Pianeta Volley (sala)

un momento della tombola della solidarietà alla festa della pallavolo umbra di Pianeta Volley (foto Michele Benda)

Nel Cuore d’Italia c’è un cuore grande, è quello della pallavolo. Il successo strepitoso della festa di Pianeta Volley tenutasi lunedì 12 dicembre farà battere un cuore. La soddisfazione è enorme per aver centrato l’obiettivo prefissato, riuscendo a raccogliere i fondi necessari per consentire l’effettuazione di un intervento chirurgico ad un bambino cardiopatico e per dargli così una possibilità di vivere che altrimenti non avrebbe. Nella società moderna le differenze sociali si sono acuite e spesso non ci si rende conto che alcune persone versano in condizioni di forte bisogno, categorie svantaggiate la cui speranza di sopravvivenza è legata al reperimento di denaro per poter ricevere adeguate cure mediche. La testata giornalistico sportiva ha voluto perciò sostenere quest’anno il progetto salva vita denominato #givethebeat per riuscire ad operare un bambino cardiopatico. All’invito ha risposto unita la grande famiglia del volley, registrando il nuovo record di presenze. Al ristorante La Serra, nel capoluogo regionale sono confluiti atleti, allenatori, dirigenti sportivi, arbitri ed alcuni amanti delle schiacciate. L’incasso dell’evento sarà devoluto alla Fondazione Mission Bambini che tramite la rappresentante Raffaella Fuso ha promosso l’iniziativa attraverso la pagina web Rete del Dono dove viene esaurientemente spiegato con informazioni e video come vengono impiegate le risorse. L’ottava edizione della festa della pallavolo umbra ha avuto il suo apice dopo la cena, con la tradizionale super tombola della solidarietà animata dal direttore Alberto Aglietti che, indossati panni di Babbo Natale, ha estratto i numeri fortunati e consegnato gli oltre seicento premi ai possessori delle schede fortunate. Se la serata è riuscita un particolare ringraziamento deve essere attribuito ai partner che hanno contribuito omaggiando i prodotti messi in palio: Agricola Zambelli, Anna Sport, Birra San Biagio, Calzetti & Mariucci, Cantina Baldassarri, Cantina Monte Vibiano, Gioielleria Bartoccini, Emisfero, Eurospin Tirrenica, Gruppo Grifo Alimentare, Mati, Monini, Of Occhiali, Pac 2000 Conad, Petrolio Shop, Sir Safety Perugia, Terre Margaritelli, Thun Shop Collestrada, Ttc Sourcing. La palma di gruppo più numeroso è andata stavolta alla Nuova Trasimeno Castiglione del Lago di serie C femminile, seguita a ruota dalla Zambelli Orvieto di serie B femminile, dalla Sir Safety Mericat Perugia di serie C maschile, dalla Tuum Perugia di serie B1 femminile, dalla Omg Galletti Ponte Valleceppi di serie B2 femminile e dalla Pallavolo Perugia di serie B2 femminile. Non sono mancati coloro che hanno affrontato il viaggio da ogni angolo della regione, i più lontani da Terni e da San Giustino, con qualche elemento che è giunto anche dalla Toscana e dalle Marche. Tra i tanti presenti, di grande prestigio la presenza della Sir Safety Conad Perugia di superlega maschile con Aleksandar Atanasijevic, Andrea Bari, Velizar Chernokozhev, Dore Della Lunga, Federico Tosi accompagnati dal d.s. Goran Vujevic. Di rilievo anche la partecipazione della Monini Spoleto di serie A2 maschile con Federico Bargi, Matteo Bertoli, Roberto Festi, Costantino Garofalo, Gianluca Iaccarino, Luis Joventino, Romolo Mariano, Alessandro Marta, e Matteo Zamagni. Alcune persone che non sono potute intervenire, hanno promesso di farlo tramite bonifico bancario. L’invito è ad effettuare in qualsiasi momento il versamento in funzione delle proprie possibilità. Tutte le foto della festa scattate dai fotografi Michele Benda e Maurizio Lollini sono già pubblicate al seguente link http://www.volleyfoto.it/Eventi/Festa-Pallavolo-Umbra-2016 dove sono stati fissati i momenti salienti della festa.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 13, 2016 16:30