San Giustino si carica per il confronto di Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 9, 2016 14:45
Barbolini Valentina (attesa)

Valentina Barbolini (foto Daniele Ricci)

La nona giornata del campionato di serie B1 femminile riserva alla Sia Coperture San Giustino il secondo derby umbro stagionale contro la quotata Tuum Perugia, ambiziosa formazione che però si è ritrovata a dover fare i conti con gli infortuni delle centrali Valentina Mearini e Martina Tiberi, richiamando in questo ruolo Beatrice Ragnacci. Non stavano di certo meglio le altotiberine fino a un paio di settimane fa, ricordando le assenze di Gloria Lisandri e di Camilla Cornelli, con quest’ultima che continua a rimanere ferma. Una sfida molto sentita fra due squadre che da sempre si rispettano, quella che sabato 10 dicembre alle ore 20,30 andrà in scena al Pala-Evangelisti e con una grande ex di turno, la schiacciatrice Valentina Barbolini, passata quest’anno in biancoazzurro dopo il biennio nel capoluogo di regione: «È normale che all’inizio proverò un certo effetto nel tornare in un ambiente dove in questi due anni sono stata benissimo, ma poi quando andrò in campo sarà un’altra cosa: si tratta peraltro di un derby, quindi suscettibile anche di qualche sorpresa e noi di punti abbiamo proprio bisogno. La vittoria sul Firenze è stata una bella iniezione di fiducia, dobbiamo quindi confermarci, per cui mi auguro di tornare a casa con in tasca qualcosa». Anche il tecnico Pietro Camiolo sta ritrovando sempre più il sorriso e non soltanto grazie ai tre punti di domenica scorsa, che comunque rivestivano una importanza fondamentale: «Più passa il tempo e più le ragazze riescono a tradurre in pratica le mie direttive, a dimostrazione del fatto che il gruppo si sta costruendo una propria identità di gioco, il che diventa importante in un girone che quest’anno ha il livello tecnico ulteriormente rialzato». In vista del derby raccomando alla squadra concentrazione massima e costante, perché i cali di tensione agonistica difficilmente vengono perdonati». Spicocchi e compagne sono dunque arrivate alla vigilia di questa sfida in un clima rasserenato, senza tuttavia perdere di vista la realtà di un campionato che ora, per loro, entra nel bello. Relativamente al 6+1 di partenza, non dovrebbero esservi novità: Lavorenti in regia, Lisandri opposta, Spicocchi e Rosa al centro, Barbolini e Bartolini alla banda e Krasteva libero. Umbri anche gli arbitri designati per questa partita, il perugino Marco Nampli e il ternano Alessandro Arcangeli Carosi.
(fonte San Giustino Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 9, 2016 14:45