Una Pallavolo Perugia in rimonta finisce il combustibile a Pagliare

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 11, 2016 15:00
Mastroforti Michela (riceve)

la libero Michela Mastroforti in ricezione (foto Michele Benda)

Dopo due vittorie consecutive, la 3M Perugia torna a conoscere il sapore amaro della sconfitta in serie b2 femminile. In casa della Centro Diesel Pagliare la squadra di Marangi ha fornito una prestazione al di sotto delle aspettative e perso per tre ad uno. Una gara tirata, che le due squadre se la sono giocata per tutti e quattro i set, con le perugine incapaci di tenere il vantaggio e costrette così a subire la rimonta delle marchigiane, con una serie interminabile di errori nei fondamentali d’attacco. «Peccato – dichiara all’indomani il coach biancorosso Guido Marangi – perché la partita era alla nostra portata e abbiamo avvantaggiato di molto il successo avversario. Troppi gli errori sotto rete e da parte di diverse giocatrici. Una frenesia, che ci ha portato a commettere tanti falli e su cui sinceramente vorrò approfondire in settimana. Qualche avvisaglia ce l’avevo avuto anche durante le recenti vittorie, ma non mi aspettavo una prestazione così negativa. Adesso dobbiamo recuperare il terreno perso, perché per la fine del girone di andata ci attendono quattro partite molto toste». Ponte Valleceppi, Macerata, Rimini e Arezzo, queste le avversarie che il calendario metterà di fronte alle biancorosse da qui al giro di boa. La zona rossa, dopo il kappao in terra marchigiana, è sempre a debita distanza (tre lunghezze), ma nel girone è sempre bene tenere gli occhi aperti. La classifica è corta e tra la zona play-off e quella retrocessione c’è un gruppone racchiuso in un fazzoletto di punti. Tornando alla sfida disputata a Spinetoli, la cronaca della gara racconta di un doppio vantaggio conquistato dalle padrone di casa, nella terza frazione c’è stata la riscossa perugina, con la recuperata Pero e Rossit sugli scudi. Nel quarto e decisivo parziale, alle locali sono serviti i vantaggi per avere ragione di una Perugia, come detto troppo frenetica e di conseguenza fallosa.
CENTRO DIESEL PAGLIARE – 3M PERUGIA = 3-1
(25-22, 26-24, 22-25, 27-25)
PAGLIARE DEL TRONTO: Kus 18, Falcucci 15, Pamic 12, Ridolfi 11, Stasierowski 8, Carloni 1, Ventura (L1), Levantesi, Baldassarri, Spinozzi (L2). N.E. – Roncarolo, Paolini. All. Giuseppe Annunzi e Giancarlo D’Angelo.
PERUGIA: Pero 14, Rossit 13, Santi 9, Fiorucci 8, Bernardini 3, Bertinelli 3, Mastroforti (L1), Gradassi 6, Larini. N.E. – Gobbi, Zuccaccia (L2), Diano. All. Guido Marangi e Carlo Vinti.
Arbitri: Marianna Santoniccolo e Vieri Santin.
CENTRO DIESEL (b.s. 15, v. 9, muri 12, errori 25).
3M (b.s. 7, v. 7, muri 5, errori 28).
(fonte Pallavolo Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 11, 2016 15:00