Città di Castello, per gli uomini è uno spareggio umbro

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 13, 2017 08:30
Benedetti Leonardo

Leonardo Benedetti

È arrivato il giorno del derby dell’Umbria per la Città di Castello Pallavolo nel campionato nazionale di serie B maschile (girone F) dato che sabato 14 gennaio alle ore 17,30 al palazzetto di San Marco è attesa dalla locale Ledlink Perugia. Sarà la prima gara dell’anno per la squadra di casa guidata da Paolo De Paolis e da Sergio Sabatini, indimenticato ex, con in palio il secondo posto della classifica ad una sola giornata dal giro di boa del campionato. I perugini hanno guidato fino a fine novembre la classifica generale ma nel mese di dicembre hanno avuto un calo di rendimento che li ha visti scendere in terza posizione. Due squadre che sono partite con obiettivi diversi, Perugia ormai squadra rodata sta disputando un grandissimo torneo con un super Fuganti Pedoni, con l’esperienza di Nulli Pero e con un Boriosi ottimo in seconda linea da considerarsi sicuramente il miglior libero del campionato; buono come detto il ruolino di marcia, quasi impressionante, nelle dieci gare ha conquistato otto vittorie e subito solo due sconfitte e con 21 punti in classifica occupano al momento il terzo posto. Città di Castello dal canto suo si può definire la sorpresa del torneo, sta disputando una stagione sopra ogni aspettativa e sta ottenendo anticipatamente l’obiettivo salvezza che aveva in partenza; oggi con otto vittorie e due sconfitte, ha 22 punti in classifica e si trova al secondo posto; si può considerare un andamento strepitoso quello dei ragazzi di coach Bartolini e Menghi che hanno sopperito alla partenza dell’opposto Francescato moltiplicando gli sforzi e mettendo in campo determinazione e voglia di andare oltre le difficoltà. I perugini ed i tifernati in parte si assomigliano; entrambi hanno mantenuto l’ossatura della passata stagione, Perugia ha inserito Amore in posto-quattro e Città di Castello, perso Bongiorno in estate, Francescato e Santi durante la stagione, sta portando avanti il campionato con l’inserimento in rosa dei ragazzi del settore giovanile quali Cioffi, Zangarelli, Pitocchi, Marsili e l’ultimo arrivato a dicembre Luca Maracchia. Al tifernate Leonardo Benedetti, che ha il compito di ricoprire il ruolo di opposto, il commento della vigilia: «Sicuramente non pensavamo di poter arrivare a disputare questa gara in questa posizione di classifica, aver saputo tenere testa alle tante difficoltà di una stagione complessa e complicata da eventi anche esterni è motivo di grande soddisfazione; stiamo lavorando duramente, spesso in emergenza, e anche questo ha forse aiutato tutto il gruppo a fare quadrato e cercare di andare oltre le difficoltà. A tal proposito dobbiamo ringraziare i nostri tifosi che ci sono sempre vicini ed i dirigenti che ci seguono settimanalmente in palestra quali Maurizio Tizzi, Armando Grazi, Maurizio Mandrelli e Pierluigi Orazi; grazie a loro ed ai nostri tecnici Marco Bartolini e Michele Menghi, al nostro scout Alberto Radici ed ai preparatori Luca Tanci e Fausto Franchi; grazie anche al fisioterapista ed osteopata Enrico Zangarelli e al centro Fisio Smile di Simone Grilli, nonché al nostro dottore Luca Neri. In questa stagione per me esaltante e difficile ho dovuto convivere con malanni fisici che spero, con le tre settimane di assoluto riposo avute e di cure fatte, aver superato per poter dare il mio contributo in questa importantissima gara. Andremo a Perugia per giocare la nostra migliore pallavolo e sicuramente per vincere dovremo dare il 100%; sarà un grande spettacolo fra due squadre che si conoscono bene e faranno di tutto per superarsi; importante sarà la cornice di pubblico e tifosi che assisteranno al grande spettacolo del derby dell’Umbria». Città di Castello: Cappelletti, Stoppelli, Conti, Marino, Benedetti, Cerquetti, Lensi (L1), Marconi, Pitocchi, Maracchia, Marsili, Giglio, Zangarelli, Cioffi (L2). All. Marco Bartolini e Michele Menghi. Perugia; Fuganti Pedoni, Nulli Pero, Merli, Padella, Cricco, Amore, Boriosi (L), Servettini, Piersanti, Tini, Merli, Bregliozzi, Staccini. All. Paolo De Paolis e Sergio Sabatini. Arbitri: Andrea Di Tullio e Paolo Benigni.
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 13, 2017 08:30