Emanuele Birarelli: «Perugia attenta a non rilassarsi»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 4, 2017 14:00
Birarelli Emanuele (rete)

Emanuele Birarelli (foto Michele Benda)

Prosegue il suo percorso di lavoro la Sir Safety Conad Perugia. Anche oggi seduta di allenamento tecnico per gli uomini del presidente Sirci che continuano il breve viaggio che separa Perugia dal rientro in campo domenica 8 gennaio al Pala-Evangelisti contro Vibo Valentia per la quinta di ritorno della superlega maschile. Va ripresa subito confidenza con la partita in casa bianconera, soprattutto per quanto concerne l’aspetto mentale e motivazionale, i calabresi sono probabilmente uno dei clienti più scomodi. La squadra di Waldo Kantor è infatti formazione scorbutica, che non molla mai, sempre in partita e che lascia il campo solo dopo aver dato tutto. E che, soprattutto, gioca bene a pallavolo e viene da un ottimo momento di forma e condizione come dimostrano l’ottavo posto in classifica con cinque punti di vantaggio sulla nona (che ad oggi garantirebbe ai meridionali l’accesso ai play-off scudetto) ed i ventuno punti conquistati nelle ultime dieci gare di campionato con ben sette vittorie e gli ‘scalpi’ importanti di Piacenza, Verona e Trento. Lo sanno bene i block-devils che infatti in palestra stanno già lavorando in funzione della compagine calabrese consapevoli che in palio domenica ci sono tre punti importantissimi per la classifica bianconera. Lo sa molto bene capitan Emanuele Birarelli che, a proposito della sfida con Vibo, dice: «Quella di domenica è una partita delicata. Vibo Valentia è una squadra da temere, organizzata, che sta giocando particolarmente bene ed in grado di dar fastidio a tutti. Dovremo stare particolarmente attenti, non vogliamo perdere punti soprattutto qui in casa nostra, ma non è affatto scontato e ci sarà da giocare bene. Spero che la pausa non abbia interrotto il nostro trend positivo, sta a noi gestire bene gli allenamenti che ci separano alla partita e spingere per ritrovare ritmo ed automatismi. Se faremo un buon lavoro in questi giorni poi faremo bene anche domenica». Il centrale marchigiano, dall’alto della sua grande esperienza, invita tutti a riprendere subito il cammino precedente la pausa di Capodanno. «Abbiamo approfittato di qualche giorno di riposo a casa perché poi da qui in avanti sarà un continuo giocare. Ma è stato un riposo diciamo controllato perché tra pochi giorni siamo in campo e poi ci aspettano subito partite importantissime. Grazie alla serie di vittorie, in palestra c’è un bel morale ed una atmosfera positiva. Che però non va confusa con la rilassatezza e quindi dobbiamo essere bravi a mantenere serietà e voglia di migliorarci ogni giorno consapevoli che quello che è bastato per vincere fino a ieri non è detto sia sufficiente per le partite che verranno».
(fonte Sir Safety Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 4, 2017 14:00