La Grifo Perugia sbaglia approccio a Pineto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 23, 2017 17:00
Fuganti Pedoni Filippo (attacco)

Ledlink Perugia in attacco con l’opposto Filippo Fuganti Pedoni

In trasferta la Ledlink Perugia scivola in maniera inattesa contro una squadra in crisi d’identità, una sconfitta che costa il posto d’onore nella classifica di serie B maschile. È apparso rigenerato il collettivo della Pineto Volley che col cambio in panchina ha cambiato registro ed ora è più competitivo che mai. Le avvisaglie di una serata storta ci sono primo set che comincia malissimo (9-1). I grifoni reagiscono e cominciano a recuperare impattando sul 18-18 ed andando a siglare il vantaggio. Copione inziale simile alla ripresa con gli abruzzesi che stavolta non si deconcentrano e mettono in crisi gli ospiti con Zanette Mugnaini in evidenza (20-13), e parità raggiunta. Nel terzo set c’è più equilibrio ma dopo il secondo tempo tecnico la battuta dei locali mette in seria difficoltà la ricezione umbra che si scioglie. Il quarto periodo vede Fuganti Pedoni tenere a galla i perugini (10-10), la difesa pinetese diventa impermeabile e la maggior fame di punti premia i padroni di casa. Pesante l’assenza di Nulli Pero ma di certo gli abruzzesi ora valgono molto di quanto non dica la classifica. Perugia scivola così al terzo posto e dovrà fare autocritica per riprendere nella seconda parte della stagione.
PINETO VOLLEY – LEDLINK PERUGIA = 3-1
(21-25, 25-18, 25-17, 25-20)
PINETO: Zanette Mugnaini 23, Mille 17, Ferenciac 10, Cretone 8, Palumbo 6, Matricardi 5, Brocco (L1), Fortuna, Ridolfi, Mongia (L2). N.E. – Chessa, Forese, Pisciella, Catone. All. Marco Cimini.
PERUGIA: Fuganti Pedoni 27, Amore 6, Servettini 4, Staccini 4, Merli 4, Cricco 4, Boriosi (L), Piersanti 3, Bregliozzi 1, Padella 1, Tini. N.E. – Nulli Pero. All. Paolo De Paolis.
Arbitri: Alessandra Di Virgilio e Matteo Frattone.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 23, 2017 17:00