La School Bastia si blocca e Montespertoli ringrazia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 8, 2017 12:45
Limmi School Volley Bastia (tempo)

le ragazze della Limmi School Volley Bastia di serie B1 femminile durante un tempo (foto Michele Benda)

Pomeriggio amaro per la Limmi School Volley Bastia che si illude alla ripresa del campionato di serie B1 femminile facendo propri i primi due parziali, ma la Montesport Montespertoli suona la carica e ribalta l’esito. Punti importanti lasciati per la strada, forse è questo il tasto più dolente dello scivolone biancoazzurro. Contro la penultima della classe, infatti, il punticino rimediato sta troppo stretto a coach Sperandio, che aveva assaporato il bottino pieno già a meno di un’ora di gioco. Tengono botta la giovane Christelle Nana e l’attesa Alessia Castellucci, ma dai pilastri della squadra si può pretendere sempre di più. Dall’altra parte del terreno di gioco ottima performance per Carolina Sacchetti che h conquistato un set praticamente da sola. Iniziano bene le padrone di casa con una Castellucci imprendibile, insieme a Cruciani e Valentini, si portano subito avanti. Sacchetti e Pistolesi, però, riescono ad appoggiarsi con astuzia al muro umbro e, complice qualche svarione difensivo, permettono alle toscane di mettere il muso avanti al primo tempo tecnico. È proprio l’ace di Pistolesi a siglare il 9-12 che costringe Sperandio al time-out. Ma da lì ci sono solo le bastiole, profetico il dettato del coach e ragazze che recepiscono alla perfezione lasciando ferme le ospiti (16-12). Quando sembra finita, il punteggio torna in parità e rimane vivo nel punto a punto fino all’ace di Castellucci che spiana la strada al vantaggio. Canovaccio simile, ma molto più equilibrato, nel secondo parziale, che vede l’incontro avanzare punto a punto grazie alla potenza delle schiacciatrici in gioco e, soprattutto, ad un po’ di confusione post-festività, che si fanno sentire. A spuntarla è ancora una volta il sestetto locale, con Marcacci che, al termine di un combattutissimo punto, si inventa il tocco che vale il raddoppio. Assolutamente spettacolare la terza frazione che mostra l’orgoglio ospite con la Limmi che tiene botta nonostante dimostri un po’ di stanchezza. Con alti e bassi il ping-pong Castellucci-Sacchetti, Cruciani-Falsini, si protrae fino al 17-17; e da qui è puro spettacolo. Un punto per parte, azioni prolungate e difese allo stremo delle forze; emblema è la rincorsa di Sacchetti che arriva fino ai tavoli a bordo campo per recuperare in tuffo un pallone già dato per morto (22-22). Qui si paralizzano le bastiole e Montespertoli accorcia. Il quarto periodo è davvero un incubo per le ragazze di Sperandio e Raspa, un duro colpo al morale che sarà poi decisivo. Non c’è partita, 2-8 ed occhi sbarrati per le sei in campo. Ne approfittano le ospiti per dilagare, e il sestetto di Buoncristini si assicura il tie-break, senza rischiare mai nulla, punteggio sonoro ed inerzia tutta spostata nel campo delle ospiti. Nonostante il colpaccio, riparte fortissimo Bastia Umbra ed è subito 3-0; ma si rilassa troppo presto ed arriva puntuale la risposta di una scatenata Sacchetti che, da qui, è praticamente inarrestabile (3-5). La School Volley rimane attaccata, ma non riesce a recuperare le tre lunghezze di ritardo che portano al triste epilogo. Un punto assolutamente amaro, due consegnati ad una rivale che ora ha agganciato proprio la Limmi in classifica.
LIMMI SCHOOL VOLLEY BASTIA – MONTESPORT MONTESPERTOLI = 2-3
(25-23, 25-22, 22-25, 13-25, 11-15)
BASTIA UMBRA: Castellucci 15, Cruciani 14, Nana 14, Valentini 11, Tosti 10, Marcacci 2, Piccari (L), Gallina, Meniconi. N.E. – Ribelli, Patasce, Ceccarelli, Pici (L2). All. Gian Paolo Sperandio.
MONTESPERTOLI: Sacchetti 25, Falsini 18, Calamai 12, Pistolesi 12, Storni 4, Balducci 1, Lepri (L), Cassimirri 2, Bechelli, Ceccatelli. N.E. – Coppini, Callossi. All. Pietrogiacomo Buoncristini.
Arbitri: Chiara Santangelo ed Emanuela Fabri.
LIMMI (b.s. 10, v. 7, ricezione positiva 67%, ricezione perfetta 47%, attacco 27%, muri 8, errori 20).
MONTESPORT (b.s. 10, v. 3, ricezione positiva 64%, ricezione perfetta 47%, attacco 32%, muri 5, errori 19).
(fonte School Volley Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 8, 2017 12:45