Marsciano non resiste all’urto del Città di Castello

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 23, 2017 10:00
Capponi Caterina

Caterina Capponi

La Ecomet Marsciano torna tra le mura del Pala-Pippi e perde nell’ultima gara del girone di andata di serie C femminile contro la più quotata Città di Castello Pallavolo. I tecnici Severini e Renghi schierano le padrone di casa con Cipolletti in regia, Ambroglini opposta, Gierek e Gialletti in banda e al centro Chiucchiù e Scarabottini con il libero Fagioli addetto alle retrovie. Partono subito col vento in poppa le marscianesi che con Gierek si portano al comando 4-2 e quando gli errori delle ospiti si sommano, interviene il tecnico ospite (10-6). Ambroglini accentua il divario fino al 13-7, poi Tarducci interrompe la serie e quando Betti assesta l’ace è Severini a chiedere tempo (13-10). Il buon lavoro di Fagioli spinge le locali e Scarabottini fissa il tabellone sul 20-15. Dall’altra parte della rete la regista Ubaldi, supportata dal libero Cesari, può servire Tarducci, l’efficace battuta di Betti, annichilisce le locali che incappano in qualche errore e si bloccano fino alla chiusura di Mancini. La delusione del parziale non viene assorbita dal sestetto locale che nel secondo set si trova subito a rincorrere, 2-5 prima e 8-12 poi. Non interrompono la corsa ospite nemmeno i cambi apportati alle ragazze di casa, con l’attacco di Polidori arriva il doppio vantaggio ospite. Bastano i tre minuti a rigenerare le giovani marscianesi, Gierek mette in cassa il primo break (5-1), Gialletti approfondisce il divario, nonostante i tentativi di rientro di Tarducci e Betti (12-7), poi tornano gli errori, che uniti all’incisività di Mancini e all’ace di Rinaldi capovolgono il punteggio (14-15). Gierek rilancia ancora le locali ma una decisione arbitrale, seguita da un cartellino rosso al tecnico Severini, riporta in asse (18-18). Betti alza il muro e Tarducci trova un ace che procura quattro palle-match (20-24), dopo aver annullato il primo tentativo le marscianesi non riescono a rianimare un pallone respinto da Giorgi, lasciando alle tifernati l’intera posta.
ECOMET MARSCIANO – CITTÀ DI CASTELLO PALLAVOLO = 0-3
(21-25, 15-25, 21-25)
MARSCIANO: Gierek 18, Gialletti 5, Ambroglini 4, Scarabottini 3, Capponi 2, Cipolletti 1, Fagioli (L1), Brunori 1, Chiucchiù, Martinoli, Yaku, Palomba (L2). N.E. – Orlandi. All. Sandro Severini e Martina Renghi.
CITTÀ DI CASTELLO: Betti 14, Tarducci 14, Mancini 7, Polidori 7, Giorgi 6, Ubaldi 3, Cesari (L), Mearini 1, Rinaldi 1. N.E. – Osakwe, Giunti, Fiorini, Carrai (L2). All. Francesco Brighigna e Beatrice Giorgi.
Arbitri: Natalia Bernardino ed Antonio Galluzzi.
ECOMET (b.s. 5, v. 7, muri 2, errori 17).
CITTÀ DI CASTELLO (b.s. 8, v. 14, muri 3, errori 15).
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 23, 2017 10:00