Marsciano slitta a Terni

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 16, 2017 09:00
Chiucchiù Francesca

Francesca Chiucchiù

La Ecomet Marsciano, perde al tie-break sul parquet ternano della Azzurra Terni, nella penultima gara di andata di serie C femminile. L’avvio lampo della regista Mastini fissa subito un 4-2, poi alcune errori delle locali e gli attacchi di Gierek e Ambroglini ribaltano, tanto che sul 6-9 mister Massarelli interviene, ma è Gialletti ancora ad incidere. Le padrone di casa si rifanno sotto, grazie al buon lavoro di Coa, con Testa 12-15 e con Uti poi fino al 17-18. Tornano gli errori locali che le fanno allontanare dalla conclusione che Gierek concretizza. Molto equilibrato l’inizio del secondo set, Uti e Pecoraioli da una parte, e Gialletti ed Ambroglini dall’altra fanno 12-12, Uti sempre più cercata da Mastini mette la freccia e sull’ace di Bobbi del 19-14, prova ad intervenire il tecnico marscianese ma il gap si allarga fino all’attacco di Boscaglia che riapre la gara. Una serie di errori da ambo le formazioni mantengono in equilibrio anche il terzo set fino al 6-6, poi Uti sale in battuta e la ricezione marscianese non reagisce, Gierek riesce di nuovo a riallineare sul 9-9 per poi proseguire. Sull’11-15 di Scarabottini, mister Massarelli interviene, ma Uti riesce soltanto ad accorciare prima che Fagioli chiuda le retrovie marscianesi e Gierek dilaghi fino al vantaggio finale. Anche se cautamente, sono le ospiti a costringere all’inseguimento le ternane. Solo sull’ace del 14-19 di Chiucchiù interviene il tecnico locale, Gierek aggiunge un altro punto, poi i meccanismi delle marscianesi si inceppano, Boscaioli, stavolta servita da Ferretti, e Uti riescono nel riaggancio sul 20-20. Il set si infiamma, le padrone di casa non ci stanno a cedere la posta, Marsciano resiste ma non a sufficienza, è Toni a rimandare la conclusione al tie-break. Non riescono a scrollarsi di dosso le giovani marscianesi che si trovano subito sotto di tre punti, fino al cambio campo decretato da Toni 8-5, altri due errori ospiti compromettono ancor più il set per le marscianesi e non può bastare la temeraria Gierek per un eventuale risalita. Dall’altra parte Uti non trova ostacoli portandosi sul 14-8, Brunori riesce ad annullare per ben due volte, poi un errore consegna i due punti alle locali.
AZZURRA TERNI – ECOMET MARSCIANO = 3-2
(22-25, 25-18, 18-25, 27-25, 15-10)
TERNI: Uti 28, Pecoraioli 13, Boscaglia 12, Toni 8, Testa 6, Mastini 4, Bobbi 2, Ferretti, Bozza, Valenti, Lucioi, Coa (L1). N.E. Troiani (L2). All. Andrea Massarelli.
MARSCIANO: Gierek 28, Gialletti 13, Ambroglini 11, Chiucchiù 5, Scarabottini 3, Brunori 2, Cipolletti 1, Fagioli (L1). N.E. Orlandi, Martinoli, Capponi, Jaku, Palomba (L2). All. Sandro Severini.
Arbitri: Michini Elisa e Pacifici Valentina.
AZZURRA (b.s. 15, v. 6, muri 5, errori 25).
ECOMET (b.s. 10, v. 7, muri 0, errori 24).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 16, 2017 09:00