Monini Spoleto domenica al Pala-Rota contro Cantù

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 14, 2017 09:30
Lattanzi Niccolò

Niccolò Lattanzi

Tre gare alla fine della regular season, la Monini Spoleto ne giocherà due di fronte al proprio pubblico contro Cantù e Reggio Emilia, mentre sarà in trasferta a Montecchio Maggiore per confermare definitivamente il primo posto della classifica nel girone della serie A2 maschile. Che però, con questa nuova formula conta relativamente. Più importanti sono i punti conquistati negli scontri diretti con le altre quattro squadre che accederanno alla pool promozione e che, se il campionato finisse oggi, sarebbero Mondovì, Reggio Emilia, Bergamo e Brescia. Sempre se finisse oggi, Spoleto inizierebbe la seconda fase al primo posto della nuova classifica insieme a Castellana Grotte, ma, come hanno sottolineato a più riprese coach, dirigenti e giocatori, i conti si faranno solo alla fine. Il direttore sportivo Niccolò Lattanzi fa punto della situazione: «Più che guardare alla classifica ci preoccupiamo di affrontare partita dopo partita come fossero tutte delle finali. Non ci siamo mai nascosti, l’obiettivo della società era quello di entrare tra le prime cinque per accedere alla Pool Promozione, che rappresenterà un nuovo campionato e una nuova sfida da vivere tutti insieme». Si giocherà ogni tre giorni, sarà quindi importantissimo avere i giocatori in buone condizioni fisiche. «I ragazzi stanno bene abbiamo avuto diversi problemi nella prima parte della stagione ma ora, grazie all’ottimo lavoro del coach Provvedi, dei preparatori atletici Carlo Sati e Leonardo Graziani e dello staff di fisioterapia guidato da Stefano Carini, i giocatori sono assolutamente preparati per tenere i ritmi che li aspettano». Intanto c’è da affrontare, domenica 15 gennaio alle ore 18, la Pool Libertas Cantù, squadra capace di battere a domicilio appena due settimane fa l’attuale terza in classifica Reggio Emilia, e quindi da tenere in grande considerazione. Il tecnico Massimo Della Rosa ha dichiarato che i suoi verranno a Spoleto senza pressioni e con nulla da perdere, si sa che proprio queste partite possono complicarsi per le squadre che, almeno sulla carta, partono favorite. Specialmente, poi, se gli avversari hanno in rosa giocatori forti ed esperti come il palleggiatore Umberto Gerosa, gli attaccanti stranieri Caio De Oliveira e Joradn Richards, rispettivamente primo e secondo realizzatore della squadra, e i centrali Monguzzi e Alborghetti. Non vuole mai far mancare il suo sostegno alla squadra la presidente Vincenza Mari, che ci tiene a complimentarsi coi suoi ragazzi per stagione che hanno disputato fino a questo momento: «C’è grande soddisfazione per aver raggiunto quasi matematicamente l’obiettivo della pool promozione, ora vogliamo arrivare ai play-off e poi più in alto possibile. Accetteremo qualsiasi verdetto del campo, l’importante è che la squadra continui a dare il mille per mille come ha fatto sin dall’inizio». Ma i ringraziamenti della presidente non si fermano alla squadra maggiore. «Voglio ringraziare tutto lo staff, da quello tecnico che lavora sul campo a quello che si occupa dell’organizzazione di una stagione così lunga e complessa. Inoltre faccio i complimenti ai tecnici del settore giovanile, sia maschile che femminile, per l’ottimo lavoro che stanno portando avanti coi ragazzi che rappresentano il futuro della nostra società. Grazie davvero a tutti, e anche ai nostri tifosi, speriamo di costruire insieme qualcosa di veramente grande».
(fonte Marconi Spoleto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 14, 2017 09:30