Pallavolo Perugia chiusa alle corde da Rimini

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 15, 2017 14:30
Larini Martina (attacco)

3M Perugia in attacco da posto-due con la schiacciatrice Martina Larini

Manca ancora il riscatto la 3M Perugia che viene sopraffatta tra le mura amiche della palestra Capitini dalla Caf Acli Stella Rimini. Contro la quarta forza del girone di serie B2 femminile, le biancorosse non incidono, ma è probabilmente il finale del primo set ad aver tagliato loro le gambe. Sotto di due set le padrone di casa si compattano e cominciano a prendere le misure ma l’accorciamento delle distanze è solo un fuoco di paglia perché poi tornano a soffrire e la sola Rossit non riesce ad arginare le lanciate romagnole. Lotta punto a punto tra le due squadre, poi le ospiti piazzano il break (15-19). Le padrone di casa si rifanno sotto arrivando a pareggiare sul 22-22, ma vengono staccate nel finale con il punto decisivo siglato dalla schiacciatrice Bologna. Le cose vanno peggio alla ripresa con le perugine mai in partita ed in attesa dell’attacco del due a zero firmato dalla centrale Soldati. Nel terzo set c’è grande equilibrio fino al 12-12, da lì in poi le riminesi s’innervosiscono e protestano andando sotto, l’ingresso della schiacciatrice Francia non basta per fermare Perugia che riduce le distanze. Rimini però non si demoralizza e nel quarto set trova le forze per reagire grazie a capitan Giardi, grintosa e motivata come non mai (12-12). Entra ancora Francia che mette in azione il turbo ed allunga (13-19), è il break decisivo della partita. A peggiorare il morale della squadra umbra sono i risultati degli altri campi che decretano l’arretramento nella zona retrocessione.
3M PERUGIA – CAF ACLI STELLA RIMINI = 1-3
(23-25, 17-25, 25-18, 16-25)
PERUGIA: Rossit 21, Santi 11, Bernardini 7, Gradassi 4, Diano 1, Bertinelli, Mastroforti (L1), Pero 7, Larini 2, Gobbi, Mancinelli, Zuccaccia (L2). N.E. – Fiorucci. All. Guido Marangi.
RIMINI: Bologna 14, Ciavaglia 12, Soldati 11, Giardi 10, Carnesecchi 10, Morosato 2, Arcangeli (L1), Francia 5, Costantino, Ambrosini, Ugolini. N.E. – Urbinati (L2). All. Andrea Biselli.
Arbitri: Cosimo Raguso e Silvia Leopardi.

 

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 15, 2017 14:30