Pallavolo Perugia, ripresa proibitiva a Macerata

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 6, 2017 13:00
Diano Diletta (battuta)

Diletta Diano (foto Michele Benda)

Trasferta proibitiva per la 3M Perugia che sabato 7 gennaio farà visita alla Roana Cbf Macerata, capolista del girone di serie B2 femminile, con inizio gara previsto alle ore 21,15. La società marchigiana, che ha confermato Giacomo Giganti alla guida tecnica, ha cambiato poco in estate rafforzando una compagine che già aveva fatto bene nella precedente stagione. Così è arrivata la centrale Tozzo, fresca vincitrice dei play-off promozione a Moie, a rinforzare il reparto lasciando praticamente intatto il resto del sestetto. La scelta oculata sta premiando con nove vittorie in dieci incontri e, come detto, la testa solitaria della classifica. Una brutta gatta da pelare per coach Guido Marangi in questo inizio di nuovo anno che dovrà ancora fare a meno della centrale Pero: «Durante la pausa abbiamo lavorato bene anche se abbiamo dovuto fare i conti con l’influenza. Sappiamo delle difficoltà della partita e speriamo che la sosta possa aver abbassato la tensione delle nostre avversarie. Il 2017 inizierà con due gare molto difficili (la prossima è in casa contro Rimini) ma non partiamo battuti». Senza la già citata Pero, le biancorosse daranno fiducia alla giovane Diano e per il resto confermeranno la squadra base, con Bertinelli e Fiorucci sulla diagonale principale, Diano e Santi centrali, Rossit e Bernardini in posto-quattro e Mastroforti libero. Questo il probabile sestetto di Macerata: Peretti in regia con Grizzo opposta, centrali Tozzo e Lombardi, schiacciatrici Giorgi ed Armellini (Bellucci), Micheletti libero.
(fonte Pallavolo Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 6, 2017 13:00