San Giustino sconfitta senza attenuanti a Moie

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 22, 2017 11:30
Bartolini Giulia (attacco)

Sia Coperture San Giustino in attacco con la schiacciatrice Giulia Bartolini (foto Michele Benda)

Si attendeva una reazione sul piano del carattere e anche dell’orgoglio da parte della Sia Coperture San Giustino; invece, nell’ultimo impegno d’andata del campionato di serie B1 femminile è maturata forse la più brutta prestazione messa in mostra finora dall’inizio della stagione. Alla Ecoenergy 04 Moie, formazione senza dubbio in grado di garantirsi senza patemi la permanenza in categoria, sono bastati un’ora e un quarto per perfezionare il tre a zero ai danni delle biancoazzurre e l’unico dato positivo di questo turno è il mantenimento della quartultima piazza nella classifica del girone, alla luce delle contemporanee sconfitte subite da Reggio Emilia, Firenze e Montespertoli, non dimenticando che anche Bastia Umbra e Cesena sono rimaste al palo. Se invece andiamo a vedere i numeri della partita, notiamo come intanto a trascinare le padrone di casa non sia stata soltanto la forte opposta Sabbatini, miglior realizzatrice della sfida, ma anche la coppia di laterali composta da Cesaroni e Roani, nel contesto di un attacco che ha fatto non poco la sua differenza in campo (48% delle marchigiane contro 24% delle umbre), che vede in doppia cifra soltanto Valentina Barbolini, prestazione sufficiente in posto-quattro di Cornelli, mentre Lisandri, tornata ad allenarsi soltanto giovedì, non poteva essere di conseguenza al top della condizione. Mettiamoci poi un altro divario meno evidente, ma pur sempre tale, in ricezione ed ecco spiegata la chiara supremazia del Moie. Ciononostante, a condannare le ospiti nei primi due set sono stati ancora una volta gli improvvisi black-out dopo operazioni di rimonta portate a compimento a seguito di partenze stentate. L’allenatrice Raffaella Cerusico, schiera Cecato e Sabbatini, al centro Di Marino ed Argentati, alla banda Cesaroni e Roani e libero Zannini. Coach Camiolo ripropone la stessa formazione di sette giorni prima: Lavorenti in regia, Lisandri opposta, Spicocchi e Rosa al centro, Barbolini e Cornelli schiacciatrici e Krasteva libero. Saranno sempre queste le titolari in avvio di ogni set; nel primo, il Moie va subito sull’8-4 e poi sul 16-12; le sangiustinesi recuperano fino al 16-16 e si prosegue sul punto a punto fino al 20-20, momento nel quale avviene il decisivo break delle avversarie. Dinamica similare nella seconda frazione, dove le altotiberine finiscono ancora sotto in apertura ma poi hanno il merito di replicare a un ritardo (6-11) e agguantare il Moie sul 13-13. Equilibrio che dura tuttavia soltanto per un paio di scambi, il turno in battuta di Sabbatini scava un’autentica fossa (21-14), procurando il due a zero. Sul terzo e ultimo set, poco da dire, ospiti a condurre fino al primo time-out tecnico (5-8), le locali stringono i tempi ed infilano undici punti consecutivi che trasformano il punteggio addirittura in un pesante 21-9; Camiolo dà spazio anche a Sorrentino e alla giovane palleggiatrice Leonardi, oltre che a Bartolini e Marinangeli, spedite in campo anche in precedenza. San Giustino resta a quota dieci, il set al passivo più pesante incassato quest’anno. E sabato prossimo, nuova trasferta a Montespertoli, uno scontro diretto destinato a dire molto sul cammino della Sia Coperture in un’annata senza dubbio difficile. Dopo l’influenza, anche la sconfitta, per il tecnico biancazzurro Pietro Camiolo si chiude una settimana non certo memorabile: «Da qualsiasi angolo la si veda emerge che sul conto nostro non ha praticamente funzionato nulla in ogni reparto. Dobbiamo quindi rimboccarci le maniche e lavorare, consapevoli del fatto che sta per iniziare probabilmente la settimana chiave dell’intero campionato: siamo rimasti in una posizione di classifica che significa salvezza ed è già importante, ma un nuovo capitombolo a Montespertoli potrebbe diventare davvero pericoloso».
ECOENERGY 04 MOIE – SIA COPERTURE SAN GIUSTINO = 3-0
(25-20, 25-19, 25-10)
MOIE
: Sabbatini 18, Cesaroni 17, Roani 11, Argentati 5, Di Marino 3, Cecato 3, Zannini (L), Mercanti. N.E. – Lucescol, Baroli, Carbonaro, Fabbretti. All. Raffaella Cerusico e Paolo Giardinieri.
SAN GIUSTINO
: Barbolini 11, Cornelli 7, Spicocchi 6, Lisandri 6, Rosa 3, Lavorenti, Krasteva (L1), Bartolini 1, Leonardi, Marinangeli, Sorrentino. N.E. – Cosetti (L2). All. Pietro Camiolo.
Arbitri: Tiziana Solazzi e Paolo Libardi.
ECOENERGY 04 (b.s. 5, v. 6, muri 4, ricezione 52% (perfetta 30%), attacco 48%, errori 10).
SIA COPERTURE (b.s. 5, v. 3, muri 6, ricezione 46% (perfetta 19%), attacco 24%, errori 13).
(fonte San Giustino Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 22, 2017 11:30