Sir Conad Perugia: operazione sorpasso con Trento

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 14, 2017 11:00
Podrascanin Marko

Marko Podrascanin

Torna protagonista la superlega maschile di pallavolo. La Sir Safety Conad Perugia scende in campo nel suo Pala-Evangelisti domenica 15 gennaio alle ore 18 con le massime attenzioni mediatiche. I block-devils infatti affrontano la Diatec Trentino davanti alle telecamere di Rai Sport 1 che trasmetteranno in diretta mondiale le immagini della partita. Non una gara qualsiasi, bensì il big match della diciannovesima giornata di stagione regolare che mette a confronto l’attuale terza e seconda della classifica. La cavalcata dei perugini è valsa il recupero in classifica consentendogli di accorciare le distanze dalle migliori. I bianconeri sono attardati di una lunghezza rispetto ai trentini e ripongono in questa sfida le speranze di scavalcarli per conquistare il secondo posto, nonché di riscatto per l’eliminazione dalla coppa Italia. Incontro dal pronostico aperto sulla carta per i ragazzi del presidente Gino Sirci che, pur consci delle grandi difficoltà del match, cercheranno con ogni mezzo di uscire dal campo con un risultato positivo. Le dieci vittorie consecutive in campionato hanno infatti dato fiducia e consapevolezza nei propri mezzi agli umbri che tornano a fronteggiare una big contro la quale all’andata avevano dimostrato di essere competitivi. Coach Lorenzo Bernardi negli ultimi giorni si è concentrato sul lavoro in palestra ponendo attenzione alla cura del particolare. I perugini dovrebbero presentare al via la formazione migliore con l’argentino Luciano De Cecco chiamato a dare sfoggio di tutto il suo estro in regia e con il centrale serbo Marko Podrascanin che dovrà confermarsi elemento capace di neutralizzare l’offensiva avversaria col suo granitico muro (gliene mancano due per toccare quota 500 in regular season). Tutti pronti gli altri componenti della rosa con Berger, Buti, Della Lunga e Mitic pronti a dare il loro supporto. Nella metà campo ospite un collettivo in grande condizione e con un gioco davvero veloce, differente da tutti gli altri del panorama nazionale. L’allenatore Angelo Lorenzetti dovrebbe puntare sulla vivacità e completezza del regista azzurro Simone Giannelli e sulla potenza in attacco dell’opposto ceco Jan Stokr, mentre in seconda linea i rifettori saranno puntati sul libero Massimo Colaci, oggetto del desiderio nella scorsa estate. Battere i settentrionali è impresa ardua ma possibile per i padroni di casa che dovranno dare tutto su ogni pallone ma potranno anche contare sul sostegno del pubblico amico con i Sirmaniaci che intendono rendere l’impianto di Pian di massiano un autentico catino infuocato. Ci si prepara a vivere le emozioni di un grande spettacolo che dovrebbe registrare il tutto esaurito sugli spalti. Nessuno vuole mancare all’appuntamento ma per chi non riuscirà a trovare il biglietto c’è sempre la possibilità di seguire in televisione il match, oppure in streaming sul web tramite www.raisport.rai.it oppure in radiocronaca sulle frequenze di Umbria Radio. Sono ben quattordici i precedenti contro questa avversaria con un record negativo per i perugini che hanno conquistato tre successi ed hanno subito undici sconfitte. Gli ex della partita sono tre: Andrea Bari, Emanuele Birarelli e Dore Della Lunga. Perugia: De Cecco – Atanasijevic, Podrascanin – Birarelli, Zaytsev – Russell, Bari (L). All. Lorenzo Bernardi. Trento: Giannelli – Stokr, Solè – Mazzone, Lanza – Urnaut, Colaci (L). All. Angelo Lorenzetti. Arbitri: Giorgio Gnani (PC) ed Andrea Puecher (PD).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 14, 2017 11:00