Bastia Umbra la spunta al tie-break a Marsciano

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 20, 2017 12:00
Codignoni Francesca

Francesca Codignoni

Continua a muovere la classifica il sestetto della Consauto School Volley Bastia che riporta due punti preziosi per la classifica di serie C femminile dal campo della Ecomet Marsciano dopo essere stata in svantaggio due volte. Per rimanere aggrappate al match, le ragazze di coach Gobbini hanno dovuto fare gli straordinari, portando il secondo parziale ai vantaggi, in un bellissimo e tesissimo testa a testa. Alla fine la spuntano le ospiti al tie-break, grazie all’ennesima ottima prova di Lisiena Volaj; accanto a lei, Francesca Codignoni, tanta sostanza. Bene anche Leonelli e Mancinelli, con Ercolanoni che disegna traiettorie in palleggio e si regala anche due punti personali. Per le marscianesi è stata la solita Giulia Gierek a prendersi in carico le compagne. La spuntano le bastiole che, così, possono continuare ad insidiare le prime posizioni con il proprio positivo rullino di marcia. Primo set equilibrato, con Marsciano che non vuole fare onori di casa ma, anzi, prova subito ad imporre il proprio ritmo, mettendo il muso avanti con due-tre punti che, però, non la mettono al sicuro. Al secondo tempo tecnico è 16-14, ma le ospiti non riescono a rientrare e concedono al sestetto di casa di allungare in modo irreparabile (21-18). Gierek e compagne ottengono l’uno a zero. La ripresa del gioco è la più spettacolare dell’intero incontro. Sembra a tratti uno scambio tennistico il match all’interno del match tra Gierek e Volaj, a supportare la schiacciatrice bastiola è Codignoni che permette di tenere il naso avanti. Non è così facile per le ragazze di Gobbini che sul 27-27 però rompono l’inerzia e vanno a pareggiare. Altalenante l’andamento del terzo parziale con le padrone di casa che provano subito a vendicare l’allungo fallito (15-15). Il black-out bastiolo concretizza una serie positiva di sei punti consecutivi e fa tornare in vantaggio Marsciano. Nel quarto periodo Bastia Umbra ritrova la propria identità e lascia indietro le rivali in un parziale senza storia, già al primo tecnico il sestetto ospite è avanti di cinque lunghezze. Vantaggio che tende ad espandersi fino al 14-21 e che anticipa la necessità di un tie-break. Al set di spareggio l’inerzia è ancora tutta dalla parte delle scolare che iniziano fortissimo, Volaj e compagne vanno avanti e difendono il margine anche se un colpo di reni delle marscianesi riesce a rimettere in asse. Allo sprint la spunta la Consauto raccogliendo così due punti.
ECOMET MARSCIANO – CONSAUTO SCHOOL VOLLEYBASTIA = 2-3
(25-23, 27-29, 25-20, 19-25, 12-15)
MARSCIANO: Gierek 30, Ambroglini 11, Scarabottini 8, Cipolletti 8, Chiucchiù 7, Gialletti 7, Fagioli (L1), Martinoli 4, Brunori 2. N.E. – Yaku, Capponi, Palomba (L2). All. Sandro Severini e Martina Renghi.
BASTIA UMBRA: Volaj 29, Codignoni 19, Leonelli 12, Tabai 5, Buzzavi 4, Ercolanoni 2, Mancinelli (L1), Cei 1, Crisanti, Lomurno. N.E. – Mecarelli, Grimaldi, Ficola (L2). All. Marco Gobbini e Alberto Dionigi.
Arbitri: Magnino Simone e Moretti Fabio.
ECOMET (b.s. 13, v. 7, muri 6, errori 27).
CONSAUTO (b.s. 9, v. 7, muri 5, errori 22).
(fonte Bastia Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 20, 2017 12:00