Città di Castello, gli uomini attendono Pineto… e sognano

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 16, 2017 16:00
Bartolini Marco (tempo)

coach Marco Bartolini parla alla Città di Castello in un tempo

Per la diciassettesima giornata del campionato nazionale di serie B maschile domenica 19 febbraio alle ore 18 la Città di Castello Pallavolo affronterà la Pineto Volley per una sfida fondamentale per il campionato dei biancorossi che si troveranno di fronte una squadra abruzzese affamata di punti che proviene da una serie di risultati positivi coincisi con il cambio dell’allenatore, Cimini al posto di Baldasseroni, ma soprattutto con l’arrivo dell’opposto brasiliano, ma italiano di tesseramento, da tempo trapiantato in Abruzzo, Mugnaini Zanette, vecchia conoscenza dei tifernati sin da quando giocava a Catania (A2). Entrambe le formazioni hanno già effettuato il turno di riposo del girone di ritorno ed ora si preparano alle nove gare rimaste della stagione con i tifernati che vorrebbero mantenere imbattuto il proprio campo e soprattutto conquistare punti per raggiungere la quota salvezza che visto l’equilibrio delle squadre e gli ultimi risultati potrebbero salire a quota 30-32 punti. All’andata i tifernati conquistarono l’intera posta in palio con un bel tre ad uno, ma i pinetesi oggi sono tutt’altra squadra e solo con una prestazione ad altissimo livello i biancorossi potranno sperare in un risultato positivo; proprio per questo il tecnico tifernate Marco Bartolini non ha lasciato nulla al caso lavorando da lunedì in palestra proprio per cercare di trovare la migliore condizione per questa decisiva partita e dice: «Prima di tutto permettetemi di ringraziare i miei ragazzi per quello che stanno facendo e sorprendendo tutti, anche gli addetti ai lavori; questa partita con Pineto è una gara importantissima, dove fondamentale sarà conquistare un risultato positivo. Per questo faccio appello ai nostri tifosi affinché domenica siano presenti in massa al Pala-Ioan a sostenere la squadra; i miei atleti stanno facendo qualcosa di straordinario, ma non possiamo nascondere le difficoltà di una stagione travagliata per le incertezze societarie che stanno minando la serenità dell’ambiente; i nostri dirigenti stanno facendo il massimo, ma  è arrivato il momento che la città si stringa intorno a questa squadra che rappresenta il vertice della pallavolo a Città di Castello ed in Altotevere. I nostri ragazzi del settore giovanile dall’under 13 alla under 18 stanno raccogliendo importanti risultati in tutti i campionati dove sono impegnati ed alcuni di loro sono con noi da molti anni. Poter raggiungere questi risultati con una rosa quasi interamente cresciuta in questa società deve renderci orgogliosi di quello che stiamo facendo; abbiamo il dovere di proseguire con questo atteggiamento affrontando gara dopo gara ogni formazione con il massimo rispetto; siamo ad un soffio dalla conquista della salvezza, ma possiamo, in queste nove finali che ci porteranno a maggio, lottare fino in fondo per una posizione che potrebbe regalare uno straordinario play-off per la serie A2». Città di Castello: Cappelletti, Stoppelli, Conti, Marino, Benedetti, Cerquetti, Lensi (L1), Maracchia, Zangarelli, Marconi, Pitocchi, Marsili, Giglio, Cioffi (L2). All. Marco Bartolini. Pineto: Zanette Mugnaini, Mille, Ferenciac, Cretone, Palumbo, Matricardi, Brocco (L1), Fortuna, Ridolfi, Mongia (L2), Chessa, Forese, Pisciella, Catone. All. Marco Cimini. Arbitri: Giorgia Adamo e Serena Salvati.
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 16, 2017 16:00