Comitato Umbria 2 insediato missione unire la pallavolo

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 21, 2017 14:00
Dominici Luigi

Luigi Dominici

Con il primo incontro del comitato territoriale Umbria 2, la Fipav dell’Umbria è completamente operativa e in grado di concludere la stagione in corso. Ma soprattutto è in grado di programmare la prossima stagione, che si annuncia con rilevanti novità. Non tanto per gli uomini che sono stati eletti quanto per la linea politica che ne è uscita vincente. Con Giuseppe Lomurno alla guida del comitato regionale, Luigi Tardioli al vertice del comitato territoriale Umbria 1 e Luigi Dominici al comitato Umbria 2 è uscito dalle urne un terzetto particolarmente unito, che condivide l’azione del superamento dei confini geografici delle province di Perugia e di Terni, realizzando due comitati che si occupano dei diversi campionati (ad Umbria 1 i campionati di divisione e ad Umbria 2 i campionati giovanili) in stretta collaborazione. Una linea d’azione che, in verità, deve solo essere solo estesa a tutti campionati poiché ormai da due anni la prima divisione funziona in questo modo. Una linea d’azione in risposta ad una famosa circolare del Coni che chiedeva tagli ed alla quale si è opposta la trasformazione. L’Umbria ha fatto scuola, quindi. Con il vantaggio dei costi gestionali ridotti e con campionati molto più interessanti (soprattutto nel ternano). Eppure nel momento di dare ufficialità a questa linea d’azione (che ha salvato il comitato di Terni dalla mannaia della chiusura, pur cambiandole funzione e nome ma mantenendolo aperto) alcune società provinciali si sono volute opporre nel nome di una non meglio precisata ternanità ed hanno trovato il loro alfiere nella candidatura del presidente uscente Giorgio Mosti. È andata come si sa. E lunedì scorso (20 febbraio) si è insediato il comitato territoriale Umbria 2 che, oltre al presidente Luigi Dominici, vede la presenza di Marco Generich, vicepresidente e con il compito di seguire la rappresentativa; Aldo Mencarelli, già consigliere e già distante dal presidente uscente, con il compito di seguire i rapporti con la scuola, il minivolley e l’attività promozionale; Marco Ubaldi, che seguirà i rapporti con le istituzioni nel tentativo di trovare la soluzione a qualcuno dei tanti problemi degli impianti sportivi e referente con allenatori;  Davide Simonelli, incaricato di seguire e aggiornare il sito internet del comitato. La sede operativa, con un’unica struttura tecnica, sarà quella del regionale a Ponte San Giovanni; rimarrà la sede attuale di Terni che sarà aperta tre giorni a settimana: nel pomeriggio di martedì dalle ore 16,30 alle ore 19 vi si potrà trovare il presidente del comitato Umbria 1 e nel pomeriggio di venerdì, sempre alla stessa ora, il presidente del comitato Umbria 2. Ma anche la sede di Terni, come quella di Perugia, resterà aperta tutti gli altri giorni in orari da definire e vedrà la presenza di Valentina Cortese, figlia di un noto dirigente dell’Ast.

(fonte Fipav Umbria 2)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 21, 2017 14:00