Fabio Bovari: «Niente più distrazioni per Perugia»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 26, 2017 18:00
Bovari Fabio (campo)

Fabio Bovari (foto Michele Benda)

La Tuum Perugia si carica per il gran finale nel campionato di serie B1 femminile. Le magliette nere restano a ridosso della zona play-off e chiudono il quintetto di pretendenti di un posto al sole, ma come spiega il coach Fabio Bovari tutto è ancora possibile: «Bisognerà giocare tutte le partite come fossero finali, specie quelle fuori casa. Sappiamo che per vincere dobbiamo essere sempre concentrati al massimo altrimenti ogni avversaria può riuscire a farti soffrire. Abbiamo poco sopra di noi le rivali da agguantare, avevamo fatto il colpo con Ravenna che ci aveva rilanciato ma poi col passo falso a Moie siamo tornati ad inseguire. La classifica resta molto corta e gli incontri con le squadre di classifica inferiore potranno fare la differenza, è qui che bisogna stare attenti e non perdere punti, per questo si deve fare attenzione anche ai piccoli particolari. A dispetto da quello che appare dalla classifica le prossime due gare sono difficili, Reggio Emilia e Bastia Umbra hanno bisogno di punti e daranno il massimo per provare a trovarli contro di noi e garantirsi la salvezza. Saranno sicuramente due gare ricche di agonismo e ci sarà da divertirsi». Il quinto posto attuale delle perugine va stretto, anche perché è quello che taglia fuori dagli spareggi di post-season, ma per tornare ad occupare uno dei primi quattro basta un turno favorevole e tutto l’ambiente ci crede.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 26, 2017 18:00