Federico Tosi: «Comunque vada Ottimo percorso per Perugia»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 24, 2017 16:00
Tosi Federico

Federico Tosi

Si avvicina a grandi passi l’ultima di campionato per la Sir Safety Conad Perugia. Domenica al Pala-Evangelisti arriva Verona ed il palasport di Pian di Massiano si prepara a mettere il vestito buono con la prevendita che procede a vele spiegate e con grande richiesta di biglietti. Match molto importante per i bianconeri che inseguono ancora il sogno del secondo posto conteso da Trento, ed anche per gli scaligeri che si presentano all’ultima tappa della superlega in piena lotta con Modena per la quarta o quinta posizione. Ventiduesimo confronto diretto quello di domenica tra bianconeri e gialloblu. Un match che spesso negli ultimi anni ha spesso dato vita a sfide all’ultimo pallone, che hanno offerto grande spettacolo e con posta in palio sempre altissima. Basta pensare alla serie dei quarti di finale dello scorso anno chiusa tre a due in favore dei block-devils dopo cinque gare al cardiopalma con ben quattro tie-break. Un match che presenta in campo tanti grandi campioni a livello internazionale e con due duelli su tutti che infiammeranno il pubblico presente sugli spalti. In posto-quattro spicca l’uno contro uno tra Zaytsev e Kovacevic, potenza allo stato puro per lo spoletino, tecnica e vastissima gamma di colpi per lo schiacciatore serbo. E che dire della sfida a distanza tra gli opposti Atanasijevic e Djuric? Due grandi attaccanti, due perni per il gioco rispettivamente di De Cecco e Baranowicz, due atleti in grado con le loro giocate di decidere le sorti di un match. Match assolutamente difficile per gli umbri come spiega il libero Federico Tosi: «Sarà sicuramente una gara molto impegnativa, Verona sta giocando molto bene, ultimamente ha vinto con Modena e portato al tie-break Civitanova Marche. È una partita importante per noi per sperare ancora nel secondo posto che sarebbe un ottimo piazzamento nella griglia play-off. Ma in assoluto è una partita importante perché vogliamo chiudere bene una regular season che secondo me, considerando che i marchigiani hanno fatto un percorso eccezionale non sbagliando praticamente nulla, sarebbe molto positiva e di alto livello sia da secondi che da terzi. I tanti viaggi di questo ultimo periodo ci hanno tolto un po’ di energie fisiche e mentali e stiamo cercando di lavorare molto anche sulla parte fisica perché dobbiamo e vogliamo ricaricarci subito e vincere domenica anche perché la vittoria ci darebbe una scossa positiva per poi tuffarci subito nei play-off scudetto».
(fonte Sir Safety Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 24, 2017 16:00