Ivan Zaytsev: «Perugia ha buone sensazioni»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 10, 2017 16:30
Zaytsev Ivan

Zaytsev Ivan (foto Michele Benda)

In partenza il week-end della Superlega e riecco quindi il grande volley maschile al Pala-Evangelisti. Dopodomani torna infatti a calcare il taraflex dell’impianto di Pian di Massiano la Sir Safety Conad Perugia che ospita domenica Monza e dà il via agli ultimi quattordici giorni di regular season. Quattro tappe ancora sul cammino dei block-devils che, dopo la gara con Monza, dovranno affrontare le trasferte di Latina e Milano prima della chiusura in casa con Verona il 26 febbraio. Quattro tappe fondamentali per cercare di raggiungere un obiettivo ben chiaro in casa bianconera come spiega lo schiacciatore Ivan Zaytsev: «Domenica bisogna tornare a vincere in casa davanti al nostro pubblico perché i tre punti ci servono in chiave play-off per provare a raggiungere il secondo posto finale che è il nostro obiettivo in regular season». Un secondo posto che evidentemente non dipende solo dalla Sir. Un secondo posto che dista al momento tre punti con Trento che dovrà affrontare un paio di scontri diretti e con Perugia che deve cercare di portare a casa il massimo per approfittare di eventuali passi falsi della compagine trentina ed anche, ovviamente, per tenere a distanza le inseguitrici Modena e Verona. Ma niente tabelle e calcoli per i bianconeri. L’interesse e l’attenzione sono ora solo per domenica e per la sfida con Monza. «Affrontiamo un avversario come Monza che ha saputo mettere in difficoltà tante big e quindi dovremo scendere in campo molto attenti e molti concentrati ed esprimere soprattutto il nostro gioco al massimo per non fargli prendere fiducia e non fargli capire che possono mettere in difficoltà anche noi. Arriviamo a questo match in una condizione direi buona e con alle spalle la bella vittoria di Molfetta su un campo difficile che ci ha lasciato belle sensazioni». Bernardi ed il suo staff, già nelle ore successive la vittoria di Molfetta, hanno già cominciato a studiare il match sotto l’aspetto tecnico e tattico con l’allenatore bianconero che vuole anche una prova di carattere importante dalla squadra. Anche perché l’avversario di domenica è di quelli da prendere con le molle, come si suol dire. Lo dicono diverse grandi prove con le big della superlega (una vittoria piena ed una sconfitta al tie-break con Modena, sconfitta al tie-break a Trento), lo dice lo stato di forma della formazione di coach Falasca con l’ex Fromm (mercoledì 24 punti contro Modena) che sarà protagonista di un bel confronto diretto con l’ex compagno di squadra Russell in posto quattro. La potenza del tedesco contro l’elasticità dell’americano. Due attaccanti di livello internazionale che infiammeranno il pubblico del Pala-Evangelisti con Fromm (ex al pari di Beretta e Daldello) alla sua “prima” da avversario a Pian di Massiano dopo due ottime stagioni in bianconero.

(fonte Sir Safety Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 10, 2017 16:30