La Zambelli Orvieto si carica per ospitare Moie

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 3, 2017 08:30
Montani Mila

Mila Montani (foto Michele Benda)

C’è un’atmosfera di fiducia attorno alla Zambelli Orvieto per la partita di sabato 4 febbraio, seconda giornata di ritorno della serie B1 femminile, che si svolge al Pala-Papini alle ore 18. Le tigri gialloverdi sono tornate a comandare il girone ed hanno imparato sulla propria pelle che non devono lasciarsi distrarre da nulla per continuare a mantenere il ritmo migliore in questa categoria. Dalla parte opposta della rete c’è la Ecoenergy 04 Moie, una compagine neopromossa che ha faticato un po’ prima di prendere il via ma si è tolta qualche buona soddisfazione che si traduce in una tranquilla posizione di centro classifica. Pur avendo vinto ed espugnato il bunker nemico all’andata, le rupestri sanno che la qualità dell’avversaria è alta e lo dimostrano i risultati esterni ottenuti dalla stessa contro formazioni di vertice. La differenza evidenziata nelle quattordici gare disputate è tuttavia consistente, le umbre hanno vinto dodici gare e conquistato 34 punti, le rivali hanno trionfato sette volte e messo insieme 22 punti. Le ragazze coordinate dal tecnico Matteo Solforati sono al completo, il pronostico è a loro favore ma per confermarlo dovranno mantenere l’attenzione sempre sull’obiettivo perché altrimenti ogni avversaria può rivelarsi pericolosa. Tra le padrone di casa l’ottimismo è d’obbligo con la centrale Mila Montani che è pronta a farsi rispettare a muro e la regista Beatrice Valpiani che ha sempre in mano le bacchette per dirigere l’orchestra. Le marchigiane sono condotte in panchina dalla sapiente allenatrice Raffaella Cerusico, una vera esperta della disciplina che riesce a far esprimere un buon gioco alle sue atlete e che è tatticamente scaltra. Nello schieramento ospite i riflettori saranno puntati sull’opposta Martina Sabbatini, indimenticata ex di turno che in attacco sa farsi rispettare, una parte considerevole la reciterà anche l’esperta schiacciatrice Paola Cesaroni. Complice l’assenza di pressioni ci si prepara ad un combattimento all’ultimo sangue, un confronto che si annuncia avvincente e che il pubblico orvietano potrà gustarsi ancora una volta con ingresso gratuito per spingere le proprie beniamine al successo. Probabile starting-six Orvieto: Valpiani ad alzare in diagonale con Mezzasoma, Montani e Kotlar al centro della rete, Ubertini e Guasti schiacciatrici ricevitrici, Rocchi libero. Possibile formazione Moie: Cecato ad alzare in diagonale con Sabbatini, al centro Argentati e Di Marino, attaccanti di posto-quattro Cesaroni e Baroli, libero Zannini. Arbitri: Matteo Mannarino e Luca Pescatore.
(fonte Zambelli Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 3, 2017 08:30