Perugia archivia la stagione regolare ospitando Verona

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 25, 2017 10:00
Birarelli Emanuele

Emanuele Birarelli (foto Michele Benda)

Sarà una domenica ricca di emozioni per gli sportivi a cui stanno a cuore i destini della Sir Safety Conad Perugia che, nell’ultima giornata della stagione regolare, si gioca la seconda posizione della classifica.  Non sarà solo il match in programma al Pala-Evangelisti contro la Calzedonia Verona a catalizzare le attenzioni degli amanti delle schiacciate, ma anche i risultati degli altri campi. In contemporanea, con fischio d’inizio alle ore 18, si gioca anche Monza-Trento. I block-devils devono conquistare un punto in più dei trentini per scavalcarli e quindi devono innanzitutto pensare a loro stessi per cercare di riempire le proprie casse. Il compito non è per nulla agevole visto che dalla parte opposta della rete ci sono gli scaligeri, nemici storici degli ultimi anni e nelle stesse condizioni degli umbri. I veneti, infatti, sono al momento appaiati in graduatoria con Modena e devono fare un punto in più degli emiliani per scavalcarli e chiudere al quarto posto. I punti insomma sono preziosi per tutti e ci si attende una partita vera in campo con gli uomini del tecnico Lorenzo Bernardi che stavolta dovranno schierare il sestetto migliore, rinviando eventuali turnover alla gara di champions league in programma mercoledì. L’unico dubbio è se schierare al centro Simone Buti, che si trova a 3 punti dai 2’000 in campionato e vicino ai 1’000 attacchi vincenti in regular season, oppure Emanuele Birarelli a 3 punti dai 3’000 nella serie A e 3 muri vincenti ai 700. I veronesi di coach Nikola Grbic si renderanno pericolosi con l’attacco dell’opposto bosniaco Mitar Djuric che è in grado di imprimere forti accelerazioni, mentre a cercare di mettere ordine in seconda linea ci sarà Andrea Giovi, indimenticato ex di turno. Tanti i precedenti che fanno parte dell’archivio con gli uomini del presidente Gino Sirci che hanno un bilancio di quindici vittorie e sei sconfitte su ventuno match disputati. Come sempre per chi non potrà essere a bordo campo, ci sarà la possibilità di seguire la partita in streaming su Sportube.tv mentre la cronaca sarà ascoltabile sulle frequenze di Umbria Radio. Si scrive il capitolo finale e non mancherà di certo l’agonismo in campo, un aspetto importante che fa entrare già in clima post season le due squadre, i bianconeri non dovranno però cadere nell’errore di trasformarlo in nervosismo perché ancora una volta avranno un direttore di gara dal cartellino facile. La partita sarà arbitrata da Matteo Cipolla (PA) e Fabrizio Pasquali (AP). Probabile sestetto Perugia: De Cecco in regia, Atanasijevic opposto, Birarelli e Podrascanin al centro, Russell e Zaytsev schiacciatori, Bari libero. Possibile sestetto Verona: Baranowicz ad alzare in diagonale con Djuric, Anzani e Zingel centrali, Kovacevic e Ferreira attaccanti di banda, libero Giovi.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 25, 2017 10:00