San Giustino si reca fiduciosa a Montale Rangone

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 17, 2017 13:30
Leonardi Laila

Laila Leonardi

La giornata numero diciassette, quarta di ritorno, del campionato di serie B1 femminile vede la Sia Coperture San Giustino impegnata sabato 18 febbraio in trasferta sul campo della Emilbronzo 2000 Montale Rangone, compagine ostica che tuttavia ha avuto un rendimento altalenante. Partita molto bene con una striscia di quattro vittorie ed undici punti, è poi incappata in un periodo difficile a causa anche dell’infortunio capitato alla forte schiacciatrice Chiara Ferretti, cogliendo un solo successo in otto partite. In ultimo, ha ripreso una marcia più regolare e il tre a zero del turno precedente sul campo di Montespertoli ha assestato la formazione modenese in una posizione di classifica senza dubbio tranquilla, con tre punti in più delle biancoazzurre. Oltre alla già citata Ferretti, il tecnico Marcello Mescoli può contare sull’esperienza, sempre alla banda, di Diana Marc, mentre al centro funziona un’eccellente coppia composta da Giovanna Mendola ed Elena Fronza e nel ruolo di opposta c’è Alessia Di Romano che sta ultimamente svolgendo le mansioni di titolare, in diagonale con la palleggiatrice Giulia Castellani Tarabini. Anche la squadra altotiberina, dopo il rotondo tre a zero rifilato al San Lazzaro di Savena, ha i suoi buoni motivi per stare più tranquilla, avendo messo la zona retrocessione a distanza di sicurezza. Ed è proprio grazie all’assenza di condizionamenti e alla notevole dose di fiducia acquisita con le due imprese casalinghe di fila, dalle quali è arrivata una preziosa dote di cinque punti, che adesso le ragazze di Pietro Camiolo vogliono dar seguito alla loro striscia positiva, cercando di imporre quell’atteggiamento e quel gioco che hanno permesso di sovvertire i pronostici. Ora che sono al completo, le sangiustinesi possono finalmente esprimere al meglio le loro potenzialità, ad alimentare forti motivazioni è anche la voglia di riscattare lo zero a tre casalingo dell’andata, maturato al termine di una delle due peggiori prestazioni messe in mostra dall’inizio del campionato. La consapevolezza nei propri mezzi è salita di gran lunga e quindi, scendendo in campo con lo stesso approccio delle ultime due partite, San Giustino darà la caccia alla vittoria piena, prima di osservare il week-end di sosta previsto in calendario per l’intera categoria. La settimana è trascorsa senza imprevisti, ma anche senza cali di concentrazione. Praticamente confermato il 6+1 che ha regolato con autorevolezza la capolista del girone: Francesca Lavorenti in cabina di regia, Gloria Lisandri opposta, Martina Spicocchi e Francesca Rosa al centro, Valentina Barbolini e Camilla Cornelli a lato ed Elitza Krasteva libero. A dirigere l’incontro sono stati chiamati il primo arbitro Lorenzo Mazzocchetti e il secondo arbitro Claudia Angelucci.
(fonte San Giustino Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 17, 2017 13:30