Una buona Fortebraccio Perugia vince a Terni

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 14, 2017 08:00
Busti Lucia

Lucia Busti

Continua a fare punti pesanti la Fortebraccio Perugia che nel recupero della quarta giornata del campionato di prima divisione femminile conquista una vittoria importante nella seconda trasferta consecutiva contro la Ternana Pallavolo imponendosi per tre a zero (21-25, 19-25, 17-25). Il team riconferma la sua attuale competitività e, in considerazione dei concomitanti risultati di giornata, consolida il suo secondo posto nella classifica nel girone B. Il tandem tecnico Cimaroli-Tosti dovendo fare a meno di Lavinia Marinelli e di Silvia Ferranti riesce anche questa volta a ruotare ampiamente le giocatrici e confermano nel ruolo di centrale Ludovica Pellicani che si ‘sacrifica’ ai fini della causa di squadra. Ruotando le ragazze a loro disposizione i tecnici permettono a tutte le atlete di mettere in mostra le proprie potenzialità nei vari frangenti della partita. Da sottolineare, in particolare, la prova di Lucia Busti che, rientrata dall’esperienza dell’Erasmus in Olanda, è autrice di ben dieci punti. La partita nel suo complesso ha avuto poca storia; infatti in poco più di mezz’ora le perugine sono riuscite ad archiviare i primi due parziali con punteggi eloquenti, senza che le padrone di casa abbiano mai impensierito la difesa perugina se non nella fase centrale del primo set, anche a causa di un black-out. Il terzo si incanala subito per il verso giusto in quanto la battuta aggressiva delle fortebraccine crea subito un gap incolmabile tra le due squadre e così trovano spazio anche Sara Chiavarini, che in settimana ha festeggiato il suo compleanno, e le giovanissime Alessia Ferranti e Valentina Muzi che ben si comportano. Nonostante la brutta partita precedente che poteva lasciare delle insicurezze nelle perugine, grande è la soddisfazione del club biancorosso e della sua dirigenza. «In questi mesi – dice l’allenatore Marco Cimaroli – abbiamo lavorato molto bene insieme ed un plauso va fatto a tutte le atlete più mature, alle giovani e anche a quelle che sono entrate in corsa. Tutte quante si sono messe a disposizione del progetto con umiltà e dedizione; ora dovremo però essere consapevoli e bravi a mantenere alta la concentrazione e la voglia di lottare ogni partita anche perché ritengo che i play-off possano essere alla nostra portata e a tal fine voglio avere una squadra sempre più coraggiosa e ambiziosa nel potere recitare un ruolo da protagonista in questa seconda parte del campionato».
(fonte Fortebraccio Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 14, 2017 08:00