Acquasparta ci prova ma non scalfisce Macerata

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 20, 2017 15:00
Morri-Garganese (muro)

Ternedil Acquasparta a muro con Giorgia Morri e Sharon Garganese

Per due set la Ternedil Acquasparta è competitiva al Pala-Liti contro la capolista della serie B2 femminile, ma contro la favorita principale per la promozione più di questo non riesce a fare. La Roana Cbf Macerata conquista col punteggio miglior i tre punti che la mantengono in fuga. La tranquillità e la consapevolezza nei propri mezzi consentono alle marchigiane di avere più lucidità, nel finale del primo e del terzo set. In avvio c’è equilibrio, malgrado una efficace Catalucci sono le ospiti a comandare e siglare il vantaggio con un guizzo finale. Alla ripresa le ospiti tirano fuori il carattere e il temperamento dimostrando di che pasta sono fatte, la regia di Peretti è impeccabile e nonostante la girandola di sostituzioni le padrone di casa affondano. Il terzo parziale è combattuto, le aquaspartane giocano il tutto per tutto e mettono anche la testa avanti ma allo sprint le marchigiane piazzano il colpo di reni giusto.
TERNEDIL ACQUASPARTA – ROANA CBF MACERATA = 0-3
(22-25, 14-25, 23-25)
ACQUASPARTA
: Catalucci 18, Carboni 6, Iacobbi 3, Morri 2, Guerreschi 5, Volpi 1, Cascianelli (L), Schepers 3, Garganese, Cicogna, Grandi. N.E. – Paoletti. All. Fiorella Di Leone.
MACERATA
: Grizzo 14, Tozzo 14, Giorgi 7, Lombardi 7, Peretti 6, Bellucci 5, Micheletti (L). N.E. – Pieristè, Ranzuglia, Recine, Foglia, Armellini, Grilli. All. Giacomo Giganti.
Arbitri: Emiliano Pasquini e Diego Armento.
TERNEDIL (b.s. 11, v. 3, muri 3, errori 11).
ROANA CBF (b.s. 7, v. 5, muri 5, errori 14).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 20, 2017 15:00