Bastia Umbra blocca la marcia con San Mariano

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 13, 2017 16:00
Ercolanoni Valeria

Valeria Ercolanoni

La Consauto School Volley Bastia deve arrendersi dopo quattro vittorie consecutive, arrestando la propria corsa per consolidare la posizione play-off in serie C femminile. Netto il risultato marchiato a fuoco soprattutto dalla grande prestazione di Giada Vergoni che lancia in classifica la Graficonsul San Mariano, seconda ora solo alla corazzata di Ponte Felcino. Per le bastiole miglior realizzatrice Lisiena Volaj, ma troppo poco per fermare il sestetto avversario. Ora le scolare sono attese dal delicatissimo scontro diretto con la Libertas Perugia, per rialzare la testa dopo lo scivolone di sabato. Prova ad entrare forte in gara il sestetto del tandem Gobbini-Dionigi ad inizio match (8-6). Ma è l’unico vantaggio per le padrone di casa che vengono ribaltate da Vergoni e compagne, brave a tenere dietro le avversarie e a non farle rientrare in gara. Doppiate già a metà parziale, con otto punti di vantaggio, che addirittura aumenta nel secondo set. Si dimostrano troppo forti le ospiti, a causa soprattutto di un Bastia Umbra non in giornata, che non riesce a rispondere all’offensiva ospite. Ora le ragazze di Gobbini e Dionigi devono rialzarsi, per riprendere la corsa, per un team che può ancora dimostrare ampiamente il proprio valore.
CONSAUTO SCHOOL VOLLEY BASTIA – GRAFICONSUL SAN MARIANO = 0-3
(13-25, 12-25, 19-25)
BASTIA UMBRA: Volaj 9, Codignoni 5, Buzzavi 3, Leonelli, Tabai, Crisanti, Mancinelli (L1), Cei 4, Ercolanoni 3, Grimaldi. N.E. – Lomurno, Ficola (L2). All. Marco Gobbini ed Alberto Dionigi.
SAN MARIANO: Vergoni 17, Segoloni 9, Urbani 9, Distante 7, Vibi 6, Margaritelli 3, Vata (L), Montanari 2. N.E. – Maggi, Morarelli, Valocchia, Sabatini. All. Roberto Farinelli e Lorenzo Castellini.
CONSAUTO (b.s. 7, v. 3, attacco 17%, muri 4, errori 15).
GRAFICONSUL (b.s. 9, v. 8, attacco 35%, muri 1, errori 11).
(fonte Polisportiva San Mariano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 13, 2017 16:00