Città di Castello, per gli uomini c’è il derby a Terni

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 30, 2017 16:00
Stoppelli-Marino

Davide Stoppelli e Mario Marino

Trasferta molto delicata per la Città di Castello Pallavolo nel campionato nazionale di serie B maschile, attesa sabato 1 aprile (ore 21,15) dalla Clt Terni, un derby che arriva in un momento decisivo per entrambe le formazioni che nelle cinque gare che restano al termine del campionato cercheranno di centrare obiettivi diversi ma fondamentalmente importanti. Gli aziendali hanno conquistato finora sette vittorie su diciannove gare, con 22 punti e si trovano in undicesima posizione a due solo lunghezze dalla salvezza; nelle ultime gare hanno cambiato volto e passo rilanciando le loro quotazioni per la salvezza; la formazione ha impresso una svolta alla stagione, con Puliti in campo superando la capolista Macerata, sena di lui conquistando due vittorie pesanti con Montorio ed Offida. Il nuovo modulo adottato da coach Sacchinelli prevede Pacciaroni, spostato dal ruolo di libero a quello di schiacciatore e l’esperto Coccetta come schiacciatore, e poi l’inserimento del giovanissimo Buttarini (2001) nel delicato ruolo di libero e Spalazzi (1999) opposto, per l’indisponibilità di Puliti e la regia affidata a Troiani, ex Città di Castello. I biancorossi arrivano alla gara con l’obiettivo di confermarsi in zona play-off e coach Bartolini ha maturato la convinzione di potersi giocare una chance importante disputando un finale di stagione sorprendente. Il libero David Lensi (21 anni), una vita sportiva con la maglia biancorossa, con quattro stagioni tra A2 e superlega prima di rituffarsi nella serie B nazionale, ha le idee ben chiare: «Città di Castello sta facendo una stagione straordinaria e la gara con Terni assume un valore ancora maggiore per la nostra stagione; siamo consapevoli che questa gara nasconde delle insidie superiori al divario che la classifica delle due squadre evidenzia; sarà una gara dal pronostico incerto che dobbiamo affrontare con la stessa determinazione e concentrazione  messa nelle ultime due gare in trasferta a Falconara ed Osimo. Il Pala-Itis è un campo dove giocare non è facile e dovremo essere attenti a limitare i nostri errori e guardare soprattutto nel nostro campo; non sappiamo con quale formazione Terni scenderà in campo, se Puliti sarà della partita o no, ma non credo che questo cambi le difficoltà della gara; io penso che Terni metterà in campo il proprio massimo per conquistare la vittoria e noi altrettanto; sarà una gara lunga ed avvincente e solo il campo decreterà il team vincente». Città di Castello: Cappelletti, Stoppelli, Conti, Marino, Benedetti, Cerquetti, Lensi (L), Zangarelli, Marconi, Maracchia, Giglio, Cioffi. All. Marco Bartolini. Terni: Pacciaroni, Coccetta, Ricci, Cesaroni, Spalazzi, Troiani, Buttarini (L), Puliti, Capotosti, Fratini, Campana, Diamanti, Ottavi. All. Francesco Sacchinelli. Arbitri: Cosimo Raguso e Silvia Leopardi.
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 30, 2017 16:00