Ivan Zaytsev: «Perugia vuole esorcizzare Trento»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 15, 2017 11:30
Zaytsev Ivan (campo)

Ivan Zaytsev (foto Michele Benda)

Si avvicina a grandi passi gara-uno della serie di semifinale scudetto e la Sir Safety Conad Perugia si prepara con meticolosità alla sfida col Trento, rivale ancora una volta nel penultimo ostacolo dei play-off di superlega maschile. L’imbattibilità stagionale del Pala-Trento è un tabù che fa riflettere, ma d’altra parte i block-devils sono riusciti a violarlo solo una volta nella loro storia, era il 16 marzo 2014 ma questo per i più ottimisti è un buon segnale perché significa che alla vigilia d’ingresso della primavera il sole può sciogliere il ghiaccio dolomitico. Chi mostra fiducia è lo schiacciatore Ivan Zaytsev che si mostra deciso: «È vero che hanno sempre vinto in campionato tra le mura amiche, ma noi speriamo di essere i primi a rompere questo incantesimo. Credo possa essere una serie di semifinale molto equilibrata dato che il fattore campo è forte, non dimentichiamo che loro soffrono a giocare in casa nostra. Sarà senza dubbio un duello aspro ed avvincente, uno di quelli che dà gusto giocare». Sui temi tecnico-tattici ci stanno lavorando in palestra i bianconeri ma la principale caratteristica dei rivali è nota e così la strategia da utilizzare. «Le difficoltà che avremo nel giocare contro i trentini derivano dagli schemi veloci impostati dal regista Giannelli, un sistema di gioco del tutto particolare al quale dovremo adattarci in fretta. Ad ogni modo possiamo anche impedirgli di metterlo in pratica forzando al massimo nel fondamentale del servizio, ed è quello che proveremo a fare per creare problemi alla loro linea di ricezione». Il collettivo umbro è dunque carico e si prepara a vivere un appassionante finale di stagione con l’intenzione di essere protagonista. «Stiamo bene e stiamo crescendo, piccoli passi ma decisi verso i nostri obiettivi. Sappiamo perfettamente che abbiamo i due mesi più importanti dell’anno davanti a noi e quindi stiamo cercando di dare il massimo in palestra e fuori per provare a centrare tutti i bersagli».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 15, 2017 11:30