La Clt Terni si contenta di un punto con Offagna

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 5, 2017 17:00
Buttarini Salvatore (riceve)

Clt Terni in ricezione con il libero Salvatore Buttarini (foto Roberto Pierangeli)

Una sconfitta che rischia di essere pesante quella patita dalla Clt Terni nel confronto disputato tra le mura del Pala-Itis contro una delle dirette avversarie per la salvezza in serie B maschile. Ha venduto cara la pelle prima di arrendersi la formazione aziendale ma il punto conquistato dopo la battaglia di cinque set non permette di fare quel balzo che si auspicavano i tifosi gialloblu alla vigilia. L’esperienza di Coccetta e Pacciaroni, nonché la potenza di Puliti, hanno permesso di rimanere sempre in partita i ternani che al tie-break si sono dovuti fare da parte lasciando strada ad una determinata Finanza & Previdenza Offagna. A risultare determinante è stato in definitiva l’esito del primo set che i marchigiani hanno fatto proprio con un colpo di reni. Peccato ma un piccolo passo in avanti è comunque stato compiuto.
CLT TERNI – FINANZA & PREVIDENZA OFFAGNA = 2-3
(22-25, 25-23, 25-21, 19-25, 15-17)
TERNI: Puliti 38, Coccetta 12, Pacciaroni 11, Ricci 8, Campana 5, Troiani 4, Buttarini (L), Spalazzi 5, Cesaroni, Clementoni, Fratini. All. Francesco Sacchinelli.
OFFAGNA: Bruschi 23, Chiarini 17, Rosa 11, Ferrini 11, Pettinari 7, Cremascoli 2, Farinelli (L), Medici 1, Gentilucci 1, Massaccesi, Rossi, Sansonetti, Spernazzoni. All. Corrado Giangiacomi.
Arbitri: Umberto Iannotti e Francesca Melizzi.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 5, 2017 17:00