La Iacact Perugia si aggiudica il derby con Monteluce

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 24, 2017 10:15
Fongo Michele

Michele Fongo

La Iacact Perugia si aggiudica l’anticipo della diciassettesima giornata del campionato di serie C maschile disputato giovedì tra le mura amiche contro la Strike Team Monteluce. Non un semplice match bensì il derby, all’andata aveva vinto Monteluce al termine di una partita divertente e combattuta, e con lo sfortunato episodio dell’infortunio di capitan Zampolini accaduto nel secondo set. Questa volta è andata in maniera opposta (25-13, 25-20, 26-24) in una palestra Rpa gremita, chiaro segno dell’attaccamento perugino al volley maschile dilettantistico. Una partita che vedeva opposte la quarta e la quinta della classifica, formazioni che fino a questo punto del campionato hanno avuto un percorso pressoché simile, ed accomunate entrambi dalla voglia di fare ancora meglio. Partono forte i padroni di casa che fin dalle prime battute sembrano essere più convinti degli avversari nel cercare la vittoria, gli uomini di coach Montazemi riescono a portarsi avanti di otto grazie agli attacchi di Fongo; Ginocchini distribuisce ottimi palloni a capitan Zampolini e Ceccagnoli che finalizzano aumentando il divario ed aggiudicandosi il primo set. Nella seconda frazione di gioco ci si aspetta la reazione degli ospiti ma è sempre la Iacact a schiacciare il piede sull’acceleratore con Rivosecchi che dalla battuta riesce a portare la sua squadra a avanti di quattro punti, l’asse Micheli-Ginocchini funziona ed i locali guadagnano un vantaggio sufficiente che, grazie all’attenta difesa di Bovari, porta al raddoppio. Dall’altra parte della rete il tecnico Yotov carica i suoi ragazzi e la terza frazione di gioco è un’altra storia, Monteluce parte bene, gioca in scioltezza e dalla seconda linea colpisce duro mettono in difficoltà i rivali, guadagnando quattro lunghezze. Montazemi chiama tempo e striglia i suoi sortendo l’effetto sperato, il recupero è immediato ed i suoi mettono il naso avanti, ma non è finita. Il muro di Monteluce blocca a più riprese gli attacchi di Zampolini e compagni effettuando un nuovo sorpasso. Ancora una volta è Michele Fongo a ristabilire la parità (18-18), ma la Strike Team non si arrende e riparte (20-23). Micheli dalla battuta segna due ace ed il muro di Rivosecchi regala il 24-24. Ginocchini ci crede ed alza i palloni giusti a Zampolini che chiude definitivamente il match. Tre punti importanti per la Iacact Perugia sul piano del morale e della classifica, che consente di affrontare le ultime tre gare della stagione regolare con convinzione ed entusiasmo.
IACACT PERUGIA – STRIKE TEAM MONTELUCE = 3-0
(25-13 25-20 26-24)
PERUGIA: Fongo 19, Zampolini 8, Rivosecchi 7, Micheli 7, Ceccagnoli 4, Ginocchini 1, Bovari (L1), Fontana 6, Barbanera, Magnino. N.E. – Galli, Cuccolini, Gagliesi (L2). All. Puya Montazemi.
MONTELUCE: Paffarini 8, Urbanella 8, Monteneri 5, Brizioli 4, Marquez 1, Moscioni, Pieretti 1, Vrenna 1, Lamacchia 1, Mela, Doukakis. All. Lubomir Yotov.
IACACT (b.s. 11, v. 8, muri 4, errori 17).
STIKE TEAM (b.s. 5, v. 0, muri 7, errori 19).
(fonte Iacact Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 24, 2017 10:15