La Iacact Perugia vince il recupero con Città di Castello

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 15, 2017 10:30
Magnino Nicola

Nicola Magnino

Vince la Iacact Perugia nel posticipo della diciassettesima giornata del campionato di serie C maschile, martedì sera tra le mura della palestra Rpa gli uomini in maglia celeste superano la Città di Castello Pallavolo in quattro set (25-19, 25-18, 21-25, 25-21). Una vittoria che fa morale per gli uomini di coach Montazemi che hanno superato gli ospiti non senza qualche patema, i perugini, reduci dalla buona prestazione di Sansepolcro, scendono in campo privi di Zampolini e Micheli e con il giovane Nicola Magnino al suo esordio da titolare. Avvio sprint dei padroni di casa che si portano sul 6-0, i tifernati tentano una reazione ma Ceccagnoli non sbaglia un colpo ed aumenta il divario (18-9). Cala la tensione dei perugini e gli avversari ne approfittano per accorciare il divario, il vantaggio però viene gestito sino in fondo. Città di Castello nel secondo set entra in campo più convinta e c’è equilibrio (8-8), Barbanera serve buoni palloni a Cuccolini e Galli che riescono a concretizzare un margine sufficiente per incamerare anche il secondo set. Gli ospiti riescono nel terzo parziale a prendere le misure e rovesciano le parti, gioco fluido, attacchi precisi e zero errori dalla battuta consentono di portarsi in vantaggio di sei lunghezze sulla più esperta squadra perugina; dall’altra parte del campo invece gli schiacciatori non riescono a superare il muro e la difesa non è più attenta come ad inizio gara. La reazione d’orgoglio locale riesce a recuperare qualche punto (20-23), ma non evita che le distanze siano dimezzate. Nella quarta frazione i giovani tifernati scendono in campo più motivati, avvio a razzo che aumenta il distacco (da 3-7 a 8-14); coach Montazemi chiama il time-out che sortisce l’effetto sperato, dalla battuta Ginocchini suona la carica e la Iacact recupera il gap (15-17). Il muro di Rivosecchi e Magnino tiene e Fongo dalla seconda linea non sbaglia un colpo; Città di Castello non demorde fino al 18-18 ma questa volta i perugini non perdono la concentrazione e mettono la freccia. Grazie all’attenta difesa di Bovari e Gagliesi, i padroni di casa tengono e conquistano il successo. Una partita giocata a viso aperto da entrambi le formazioni che hanno fatto divertire il pubblico presente soprattutto negli ultimi due frangenti di gioco. Per i perugini si torna a lavorare in vista del derby della prossima settimana con la formazione del Monteluce, quarta forza del campionato.
(fonte Iacact Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 15, 2017 10:30