Luca Bucciarelli: «Cresco ed imparo a Potenza Picena»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 1, 2017 12:30
Bucciarelli Luca

Luca Bucciarelli (foto Francesca Mecozzi)

È arrivato in punta di piedi a Potenza Picena ma con grande entusiasmo e voglia di crescere nella sua prima esperienza in serie A2 maschile. L’impatto con la categoria è stato senza dubbio forte ma dopo un normale periodo di adattamento adesso si sta ritagliando spazi sempre maggiori il centrale Luca Bucciarelli: «Non nego che inizialmente è stato un po’ difficile adattarsi al ritmo e al livello della categoria ma con la pazienza e la dedizione poi le cose arrivano. L’allenatore Adriano Di Pinto sin da subito mi ha messo a proprio agio e mi ha dato fiducia per farmi crescere in ogni fondamentale. Di certo la partita a Roma contro il Club Italia me la ricorderò sempre perché li ho fatto il mio primo punto a muro, e l’altra gara che conservo bene in memoria è quella in cui ho esordito in casa contro Alessano». Risultati che sono ancor più eclatanti visto che l’atleta folignate, che ha compiuto ventidue anni un mese fa, ha cominciato solo da quattro stagioni fa a giocare a pallavolo. «Quella che sto vivendo è un’esperienza fantastica. Siamo un gruppo di giovani che ha anche tre giocatori di esperienza, lo staff tecnico ci fa lavorare molto e bene per raggiungere l’obiettivo prefissato a inizio stagione e per farci crescere personalmente. Qualche errore in alcune gare purtroppo non ci ha permesso di centrare i play-off ed ora stiamo lottando per raggiungere la salvezza prima possibile senza dover andare alla seconda fase dei play-out. Le potenzialità e la determinazione ci sono per fare bene. Sabato giocheremo contro Cantù che ci segue con solamente un punto di ritardo, sarà una partita molto importante e, arrivati a questo punto, sarà fondamentale fare tre punti tra le nostre mura».

 

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 1, 2017 12:30