San Giustino in casa vuole lo scalpo di Cesena

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 3, 2017 13:30
Lisandri Gloria

Gloria Lisandri

Il campionato di serie B1 femminile riprende dopo la sosta con la disputa della quinta giornata di ritorno e la Sia Coperture San Giustino domenica 5 marzo con inizio alle ore 17 ospita la Volley Club Cesena per uno scontro diretto. La formazione di coach Pietro Camiolo, che cova da un paio di settimane l’umano desiderio di riscatto dopo lo stop di Montale Rangone, è in palio una bella fetta di tranquillità in classifica. Conquistare la vittoria, specie se da tre punti, significherebbe mettersi virtualmente al sicuro senza più bisogno di stare a fare calcoli o di guardare ai risultati delle squadre pericolanti, che peraltro sono attese da incontri sulla carta molto difficili. Una ghiotta opportunità che dunque si presenta a Spicocchi e compagne fra il calore del pubblico amico, anche se dall’altra parta della rete c’è una squadra consapevole di dover dare il massimo perché quattro lunghezze di vantaggio sulla zona retrocessione non costituiscono al momento un margine rassicurante. E che il team romagnolo sia più ostico di quanto dica la sua classifica le biancoazzurre lo sanno benissimo, nel ricordo del match di andata, perso amaramente al tie-break dopo che per ben due volte le umbre si erano trovate avanti. I punti di forza delle cesenati sono noti, basterà ricordare le schiacciatrici Martina Brina e Silvia Leonardi, le centrali Alice Piolanti e Camilla Gardini e la palleggiatrice Elisa Bertolotto. Un mix fra potenzialità tecniche ed esperienza che può mettere in difficoltà se non affrontato con le giuste contromisure. Le altotiberine non vogliono assolutamente sprecare questo jolly casalingo assegnato dal calendario e ha lavorato con intensità in queste due settimane, tornando a curare quegli aspetti del proprio gioco che non hanno funzionato prima della pausa. Le vittorie precedenti contro Olimpia Ravenna e San Lazzaro di Savena hanno dimostrato che per questa squadra, quando è al completo, nulla diventa impossibile. E salvo qualche giorno di riposo forzato per Giada Marinangeli, che è tornata comunque fra i ranghi, il gruppo si è sempre allenato con tutte le effettive a disposizione. Il 6+1 di partenza rimane quello delle ultime gare con Lavorenti in regia, Lisandri opposta, Spicocchi e Rosa al centro, Barbolini e Cornelli schiacciatrici e Krasteva libero. Pubblico e tifosi come sempre pronti a sostenere le atlete che il mese scorso tra le mura amiche hanno ripagato con grandi soddisfazioni, aggiungere un altro risultato positivo significherebbe costruirsi la strada in discesa nella parte finale della stagione. Una coppia romana è stata chiamata a dirigere la partita, con primo arbitro Francesco Aiello e secondo arbitro Manuel Gallegra.
(fonte San Giustino Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 3, 2017 13:30