Trevi solca indisturbata il mare di Oristano

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 20, 2017 10:00
Muzi-D'Ercole (muro)

Lucky Wind Granfruttato Trevi a muro con Jessica Muzi e Lucia D’Ercole

Rispetta il pronostico la Lucky Wind Granfruttato Trevi nella trasferta di serie B2 femminile riportando i tre punti dalla Sardegna regolando la giovane Ariete Mareblu Oristano con un secco tre a zero, sicuramente non la migliore gara della stagione, ma risultato che permette di rosicchiare due punti a Cave che nello scontro con la capolista Palau cede al tie-break aumentando l’attesa per lo scontro diretto di sabato prossimo. Tardioli sceglie di concedere ulteriore riposo all’opposta Capezzali e al suo posto schiera Pistocchi in diagonale con la palleggiatrice Campana, Casareale e D’Ercole sono le due bande, Muzi e Favoriti al centro, Ciancio e Capponi Brunetti le due libero. Le ospiti scendono in campo molto concentrate e sin dall’inizio mettono in chiaro le loro intenzioni, i colpi di Pistocchi e D’Ercole portano avanti (2-8). Le isolane non riescono a contenere l’attacco avversario che con una certa facilità riesce a mettere palla a terra. Campana sfrutta le centrali che da posto tre sembrano infallibili ed ampliano il gap (8-16). Timida la reazione delle padrone di casa che riescono ad impensierire solamente con qualche battuta insidiosa, l’uno a zero non sfugge ed è un attacco di Pistocchi a firmarlo. Il secondo set riprende con la medesima formazione in campo, le trevane tentano subito la fuga e partono avanti (3-7), ma con una serie di errori in ricezione sprecano tutto il vantaggio. Le umbre forse pagano un calo di concentrazione, subiscono in ricezione e commettono qualche errore ma tengono il comando (15-16). Un time-out chiesto da coach Tardioli cerca di dare la scossa, due attacchi consecutivi di Casareale permettono l’allungo (17-20). Nel finale la battuta di Soppelsa permette alla squadra di casa di annullare ben tre palle del raddoppio ma un errore dalla linea dei nove della stessa giocatrice manda alla seconda sosta lunga. Cambio in regia nella terza frazione con Monaci per Campana, Oristano rientra in campo decisa a ripetere quanto di buono fatto in precedenza e parte in vantaggio (1-4). La reazione biancoazzurra non tarda ad arrivare ed annulla lo svantaggio (6-6). Il gioco prosegue punto a punto sino all’11-11, Trevi trova l’allungo grazie a Pistocchi da posto-due. Entra anche Della Giovampaola al posto di Muzi in battuta. La formazione di casa comunque non cede e cerca in tutti i modi di rimanere agganciata al punteggio, mentre una Soppelsa in serata di grazia mette a terra palle importanti (20-22). Due ace consecutivi di Casareale chiudono definitivamente i conti.
ARIETE MAREBLÙ ORISTANO – LUCKY WIND GRANFRUTTATO TREVI = 0-3
(16-25, 23-25, 21-25)
ORISTANO
: Soppelsa 14, Nonnis 13, Putzolu 7, Perilli 2, Pistis 1, Lanconi 1, Atzei (L), Tessari, Aritzu, Cannestracci. All. Davide Locci.
TREVI
: Casareale 11, Pistocchi 10, D’Ercole 9, Favoriti 9, Muzi 4, Campana 2, Ciancio (L1), Monaci 2, Della Giovampaola 2, Capezzali, Capponi Brunetti (L2). All. Francesco Tardioli.
Arbitri: Emanuela Fabri e Vittorio Santabarbara.
(fonte Trevi Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 20, 2017 10:00