A Montorio rallenta Città di Castello

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 23, 2017 10:30
Maracchia Luca

Luca Maracchia

Brusca frenata della Città di Castello Pallavolo fermata in trasferta con il risultato di tre a due che lascia ancora aperto il discorso play-off in serie B maschile. Un esito di partita maturato al termine di una prestazione non convincente dei biancorossi che hanno concesso tanto agli attaccanti della Md’E Montorio commettendo anche troppi errori. Il risultato rilancia invece le chance di salvezza degli abruzzesi trascinati da uno Thiaw migliore in campo; i tifernati dal canto loro sono incappati in una giornata negativa e senza quella forza agonistica che si era vista nelle gare di questa stagione; nessun dramma comunque per la quinta sconfitta stagionale che interrompe la striscia di otto vittorie consecutive e lascia aperta la lotta per i play-off rimandando, a due giornate dal termine del campionato, tutto alla sfida importante ma non decisiva di domenica prossima contro Perugia attardata attualmente di sei lunghezze. La gara inizia con un minuto di silenzio in memoria del ciclista Michele Scarponi. I tifernati scendono in campo con il solito 6+1 composto da Cerquetti-Benedetti, Conti-Cappelletti, Marino-Stoppelli e Lensi, mentre gli abruzzesi presentano Murri-Bongiorno, Porcinari-Thiaw, Marcoionni-Zagaria e Tupone. Città di Castello si fa sentire subito con i muri di Stoppelli e Marino e gli attacchi di Benedetti e Conti ed il set si chiude facilmente. Sembra tutto facile ma nel secondo parziale i padroni di casa tornano in campo determinati con Bongiorno, Porcinari e Zagaria che in attacco ed a muro fanno sentire il loro peso e scappano via (13-7); l’ingresso di Zangarelli, Giglio e Cioffi non cambia l’inerzia ed arriva il pareggio. Terza frazione coi locali che ripartono forte e non incontrano un’adeguata resistenza dei tifernati i quali sbagliano l’impossibile; coach Bartolini inserisce Maracchia e Zangarelli ma sono ancora i montoriesi a chiudere senza patemi. Il risveglio biancorosso diventa necessario e nel quarto frangente c’è Maracchia in campo per Benedetti, la tensione in campo è alle stelle con il pubblico sempre più rumoroso. Il primo allungo è opera di Maracchia e Conti (12-16); capitan Cerquetti piazza due ace che scuotono dal torpore, un attacco in pipe di Conti mette le ali agli ospiti e Cappelletti firma il 14-22, propiziando il tie-break. Inizialmente Bartolini conferma in campo la stessa formazione per il set decisivo che può valere la stagione; Montorio ha bisogno di punti per la salvezza e gioca al massimo andando a condurre 4-1; entra Benedetti per Cappelletti ma Thiaw sembra imprendibile; Porcinari rincara la dose, dentro anche Zangarelli per Stoppelli ma Montorio vede la meta e l’ex Bongiorno chiude la gara. Prossimo turno del Città di Castello al Pala-Ioan sabato prossimo per il derby umbro con Perugia, manca un punto per centrare l’accesso ai play-off.
M’DE MONTORIO – CITTÀ DI CASTELLO PALLAVOLO = 3-2
(15-25, 25-10, 25-18, 18-25, 15-10)
MONTORIO
: Thiaw 19, Bongiorno 16, Porcinari 13, Zagaria 9, Marcoionni 9, Murri 1, Vallese (L), Di Terlizzi, Di Marco, Galantini, Tupone, Di Ludovico, Vallese. All. Massimo Amabili e Lorenzo Trugli.
CITTÀ DI CASTELLO
: Conti 26, Benedetti 8, Cappelletti 7, Marino 7, Stoppelli 5, Cerquetti 3, Lensi (L), Maracchia 7, Zangarelli 1, Giglio, Cioffi e Marconi. All. Marco Bartolini e Michele Menghi.
Arbitri: Luigi La Torre e Roberta Tramba.
M’DE (b.s. 8, v. 3, muri 9, ricezione positiva 56%, ricezione perfetta 48%, attacco 46%, errori 22).
CITTÀ DI CASTELLO (b.s. 12, v. 6, muri 7, ricezione positiva 65%, ricezione perfetta 53%, attacco 36%, errori 20).
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 23, 2017 10:30