Berlino resiste due set ma Kazan la spiana

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 29, 2017 18:30
Kazan-Berlin

un azione della partita tra Berlin Recycling Volleys e Zenit Kazan nella semifinale di champions league maschile (foto Michele Benda)

Tutto secondo pronostico nella prima semifinale dove i bicampioni in carica della Zenit Kazan vincono e raggiungono la finalissima della competizione europea. Una passeggiata quella contro la Berlin Recycling Volleys che non è potuta essere competitiva nel confronto impari dal punto di vista tecnico e fisico. La parte del leone, non è un gioco di parole, l’ha fatta il cubano Leon, miglior realizzatore del pomeriggio ed osservato speciale di ogni avversaria. È stato lui a scavare il solco in favore dei russi nel primo set con nove punti personali ed uno strabiliante 78% d’attacco che ha aperto crateri nella retroguardia avversaria. Nella seconda frazione i tedeschi hanno tenuto botta grazie a Kromm guidando sino al 19-17, momento in cui la reazione avversaria guidata da Leon ha sancito il sorpasso ed il raddoppio con due ace finali. La terza frazione hai registrato il crollo dei teutonici che sono incorsi in qualche errore di troppo e sono stati puniti dal ficcante servizio nemico (cinque gli ace) terminando al tappeto. Domenica il Kazan per la terza volta consecutiva si gioca il match che vale il titolo europeo.
BERLIN RECYCLING VOLLEYS – ZENIT KAZAN = 0-3
(25-21, 22-25, 13-25)
BERLIN: Kromm 12, Carroll 9, Vigrass 8, Schott 6, Okolic 2, Zhukouski 1, Perry (L), Fischer 1, Kuhner 1, Ter Maat, Marshall. N.E. – Bogachev. All. Roberto Serniotti.
KAZAN: Leon 21, Mikhaylov 14, Anderson 12, Volvich 6, Gutsalyuk 4, Butko 1, Verbov (L1), Ashchev 2, Sivozhelez, Kobzar, Zemchenok. N.E. – Demakov, Krotkov, Salparov (L2). All. Vladimir Alekno.
NOTE – Spettatori 9’000 circa.
Durata dei set: 28’, 34’, 25’.
Arbitri – Blaz Markelj (SLO) ed Eldar Aliyev (AZE).
RECYCLING (b.s. 11, v. 3, muri 3, errori 4).
ZENIT (b.s. 8, v. 11, muri 8, errori 7).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 29, 2017 18:30