Gubbio non resiste all’urto di Corridonia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 2, 2017 10:30
Minotti Martina (piazza)

New Font Mori Gubbio in attacco con l’opposta Martina Minotti (foto Michele Benda)

Il semaforo è ancora rosso per la New Font Mori Gubbio che era impegnata in trasferta contro una delle migliori squadre del campionato di serie B2 femminile. Sconfitta preventivata ed inevitabile contro la Corplast Corridonia lanciata verso i play-off promozione. Una partita cominciata male per le eugubine che dopo due set ceduti senza opporre valida resistenza sono state capaci di trovare motivazioni per combattere almeno nel terzo parziale. Le marchigiane cominciano col piede sul pedale del gas grazie all’incontenibile Orazi (12-4), e vanno rapidamente a conquistare il vantaggio. Alla ripresa le ospiti non regalano nulla e riescono a condurre sino al 7-10, l’inserimento di Morelli e Bellucci non può fermare il cambio di passo di Agostini che crea la spaccatura a rete ed in battuta (19-11), i tempi richiesti da coach Tomassetti possono solo ritardare il due a zero. Il terzo frangente di gioco è il migliore per le umbre che reggono il passo con l’attivissima Minotti (17-15), si tenta la carta Trinei ma le corridoniensi trovano ulteriori energie con Bianchella che spinge alla chiusura.
CORPLAST CORRIDONIA – NEW FONT MORI GUBBIO = 3-0
(25-10, 25-13, 25-20)
CORRIDONIA: Bianchella 15, Agostini 15, Orazi 7, Fratesi 6, Seghetta 4, Di Caterino 2, Mattioli (L1), Vecchietti 7, Crescini 6, Bartolacci, Prosperi (L2). N.E. – Zamponi, Mastri. All. Gianluca Lucchetti e Simone Gabrielli.
GUBBIO: Minotti 9, Rossi 7, Corselli 4, Ianni 3, Gemma 2, Venturi 1, Ciliegi (L1), Morelli 1, Trinei, Bellucci, Sannipoli (L2). N.E. – Nini, Mariucci, Berettoni. All. Luca Tomassetti e Francesca Fondacci.
Arbitri: Cristopher Binaglia e Luigi La Torre.
CORPLAST (b.s. 7, v. 11, muri 7, errori 9).
NEW FONT MORI (b.s. 8, v. 1, muri 3, errori 5).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 2, 2017 10:30