La Iacact Perugia vince a Tavernelle e va ai play-off

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 24, 2017 11:15
Galli Matteo

Matteo Galli

La Iacact Perugia vince fuori casa nel turno di serie C maschile per tre ad uno (21-25, 25-19, 22-25, 16-25) con la Geba Freschi Sportkinetic Tavernelle e stacca l’ultimo biglietto utile per un posto ai play-off. Una rincorsa iniziata il 21 febbraio, con una striscia positiva di sette vittorie ed una sola sconfitta, al tie-break fuori casa, per i ragazzi di Montazemi che, agganciando Monteluce e con un miglior quoziente set, conquistano il quarto posto. Nell’ultima giornata della regular season la classifica è già scritta se non per le due compagini perugine, Monteluce deve difendere la posizione mentre la Iacact è costretta a fare bottino pieno fuori casa e sperare in un passo falso dei cugini col Sansepolcro. Tavernelle scende in campo decisa a chiudere la regular season con una vittoria difronte al suo pubblico, mentre i perugini, nonostante le diverse assenze, vogliono crederci fino in fondo. Partono forte i padroni di casa che con la battuta mettono in difficoltà la retroguardia avversaria e vanno avanti di sei lunghezze. Coach Montazemi infonde calma ai suoi giocatori che iniziano ad ingranare ma sul più bello capitan Zampolini, non in perfette condizioni, è costretto ad alzare bandiera bianca, entra Matteo Galli che risulterà essere l’arma in più. Gli ospiti non si scoraggiano e prendono le misure agli attacchi dei rivali che si fanno riprendere e sorpassare. Barbanera dalla battuta aumenta il distacco e Fongo dalla seconda linea firma l’uno a zero. Tavernelle torna in campo determinata e la partenza è shock (9-0), la Iacact sembra aver perso la contrazione ed il suo muro viene bucato ripetutamente, il margine non muta fino al definitivo pareggio. Durante l’intervallo coach Montazemi dà le giuste indicazioni ai suoi ed i celesti partono a razzo sospinti da Fongo e Ceccagnoli che scavano un solco di sei punti. I locali accorciano con precisi attacci di banda e poi impattano (20-20). Perugia trova efficacia a muro con Cuccolini, Barbanera dalla battuta mette in difficoltà la ricezione e Galli finalizza per il nuovo vantaggio. Parte bene Tavernelle nel quarto frangente, rimontando lo svantaggio e portandosi a più tre sugli ospiti; Fongo e Ceccagnoli cominciano a macinare punti pesanti annullando il gap e, grazie al muro di Magnino e Rivosecchi, invertendo il punteggio (9-16); ancora una volta è il fato a voltare le spalle, Bovari, fino a quel momento tra i migliori, si infortuna ed è costretto a lasciare il campo sorretto dai suoi compagni. Entra Gagliesi ed il libero risponde dando sicurezza ai compagni, Piattellini dalla battuta va a segno ma è ancora una volta il muro di Rivosecchi e Magnino a fare la differenza, costringendo gli avversari a sbagliare e così viene conquistata la vittoria finale. Un risultato importante per la Iacact che, al suo terzo anno di vita ed al secondo nella massima categoria regionale, si misurerà con le ben più quotate formazioni di Foligno, Sir Perugia e Sansepolcro in un mini girone all’italiana. Nonostante il traguardo raggiunto, l’obiettivo rimane sempre lo stesso di inizio stagione: divertirsi.
(fonte Iacact Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 24, 2017 11:15