Lorenzo Bernardi: «A questa Perugia manca la personalità»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 22, 2017 22:00
Bernardi Lorenzo (arrabbiato)

Bernardi Lorenzo (foto Michele Benda)

Fine del confronto tra Perugia e Trento, nessuno ha voglia di parlare, i giocatori vengono richiamati nello spogliatoio immediatamente dal tecnico Lorenzo Bernardi che sarà l’unico a rilasciare dichiarazioni a fine partita: «È difficile dire cosa sia successo, ma è anche molto difficile capire cosa sia successo perché a Trento abbiamo visto una squadra completamente diversa da quella ammirata a Perugia solo tre giorni prima. Di quella Perugia c’erano solo i nomi sulle maglie e questo è grossissimo dispiacere. Io in primis dovrò cercare di capire perché è successo ma ora dobbiamo concentrarci sulla final four di champions league, dobbiamo porre subito rimedio perché la stagione ancora non è finita, abbiamo davanti un altro obiettivo importantissimo contro una avversaria fortissima. Mi auguro che noi riusciamo ad avere la stessa reazione che ha avuto Trento dopo aver perso la Cev Cup ed aver perduto in casa nostra. Penso che questa squadra manchi di personalità in determinati momenti e questa è figlia della mentalità. Bisogna fare un percorso e cercare di capire e di accettare la sconfitta, non possiamo fare finta di niente perché ora andiamo a Roma ed abbiamo una grande opportunità per rifarci. Sottolineo che non dobbiamo dimostrare che è solo un incidente di percorso ma è una possibilità di rifarci. Quello che ho detto ai miei giocatori è una cosa molto semplice, partiamo dalla punta della piramide dove magari ci sono io per arrivare alla base, dobbiamo dire onestamente che non abbiamo fatto il possibile o l’impossibile per vincere questa partita. Ora è inutile piangersi addosso, il vittimismo è una cosa che a me non piace, dobbiamo essere uomini e metterci la faccia. Non penso che oggi facendo altri cambi sarebbe stato diverso, ad un certo punto ho preferito restare in campo con la stessa squadra in previsione anche dell’appuntamento continentale».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 22, 2017 22:00