Lorenzo Bernardi: «Perugia vuole onorare la final four»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 26, 2017 12:00
Bernardi Lorenzo

Lorenzo Bernardi allenatore della Sir Sicoma Colussi Perugia

Procede spedita la preparazione della Sir Sicoma Colussi Perugia all’evento dell’anno, nel prossimo fine settimana tutte le attenzioni della pallavolo mondiale saranno concentrate sul Pala-Lottomatica di Roma dove si svolgeranno le final four della champions league maschile. Per la prima volta nella loro storia i block-devils partecipano ad un evento di tale portata, anzi, lo organizzano addirittura, ed è per questo che la dirigenza in questi giorni è totalmente presa dalla sistemazione degli ultimi dettagli per mostrare al mondo delle schiacciate il volto migliore della qualità societaria. Indipendentemente da quale sarà il risultato finale è senza dubbio un momento di crescita per il club bianconero del presidente Gino Sirci che ha mostrato di avere ambizione ed ha creato i presupposti per far crescere la sua creatura sino ai massimi livelli continentali. La sua visione entusiastica dello sport ha coinvolto non solo Perugia, non solo l’Umbria, ma una notevole platea anche fuori dai confini nazionali. Riempire l’impianto sportivo dell’Eur non è uno scherzo, oltre diecimila posti a disposizione, ma il comitato organizzatore ci sta riuscendo facendo leva sul grande attaccamento dei propri sostenitori. Ha raggiunto quota novemila tagliandi venduti la prevendita attraverso i canali consolidati sul territorio e quello online, letteralmente andati a ruba quelli del secondo anello, sono rimasti ancora a disposizione alcuni del primo e del terzo, rispettivamente i migliori per seguire lo spettacolo ed i più economici. Oltre ai tanti supporter italiani che seguiranno con trepidazione il derby Perugia – Civitanova Marche, sono annunciati in arrivo nella capitale anche 350 tedeschi e 250 russi, non moltissimi per la verità. Con l’avvicinarsi dell’appuntamento i prezzi crescono, il pacchetto per le quattro partite che si disputeranno nel fine settimana costava 105 euro per il primo anello, mentre ora la singola giornata di sabato viene venduta a 35€ e quella di domenica ad 85 euro. La compagine perugina continua a prepararsi nella tranquillità del Pala-Evangelisti sino a giovedì, mentre venerdì pomeriggio effettuerà il primo allenamento al Pala-Lottomatica per prendere confidenza con l’impianto da gioco. La concentrazione è altissima per il tecnico Lorenzo Bernardi che da giocatore ha vinto quattro volte la coppa dei campioni: «Avere la possibilità di partecipare a una final four è già un’opportunità. Poterlo fare in un palasport che sarà tutto esaurito è un grandissimo onore. Arriviamo a giocarci una semifinale contro una squadra come Civitanova Marche considerata ai vertici della pallavolo nazionale ed europea. Da giocatore devi dare la priorità a te stesso cercando di prepararti al meglio, ma quando sei allenatore devi preparare la squadra dal punto di vista mentale e fisico, concentrarti non tanto su te stesso, quanto sui tuoi giocatori, è un compito più faticoso, ma anche molto più bello. Da giocatore non scendevo in campo per diventare il giocatore del secolo. Ho avuto la fortuna di giocare coni più grandi campioni di sempre ma mi allenavo duramente. Non credo che la nostra è stata l’unica generazione di fenomeni della pallavolo italiana. Noi arrivavamo dal nulla, abbiamo creato tutto e vinto tutto, o quasi. Non credo che oggi non ci siano giocatori di grandissimo livello, anzi. Credo però che paghino lo scotto del passato. Giochiamo la semifinale contro la favorita ma i pronostici non bastano. Una partita bisogna giocarla sul campo. Conosciamo i nostri punti di forza e mi aspetta una partita entusiasmante. Si tratta di un derby. Sarà un palasport con un pubblico praticamente tutto italiano e sarà uno spettacolo. Speriamo di onorarlo al meglio».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 26, 2017 12:00