Monini Spoleto, ultimi dettagli per la trasferta di Siena

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 7, 2017 11:00
Sati Carlo

Carlo Sati (foto Michele Benda)

La Monini Spoleto ha affrontate già quattro volte quest’anno, due in precampionato e due nella pool promozione di serie A2 maschile, la Emma Villas Siena. Le amichevoli estive finirono con un sostanziale vantaggio dei senesi che si imposero d’autorità al Pala-Rota e poi impattarono a casa loro sul due a due al termine di quattro set molto combattuti. Diverso il discorso in campionato, dove in palio c’erano punti pesanti. Nella gara di andata al Pala-Estra i toscani vinsero tre ad uno, sfruttando anche la maggior freschezza fisica rispetto agli oleari che avevano giocato un impegnativo turno infrasettimanale. Nella gara di ritorno, andò invece in scena il capolavoro spoletino, un netto tre a zero. Le pagine che le due squadre cominceranno a scrivere da domenica 9 aprile nella serie di semifinale play-off rappresenteranno l’ennesimo nuovo capitolo di questa saga sportiva, che già nel 2013-2014 (in finale) valeva il passaggio di categoria dalla B2 alla B1. Pagine che sanno di storia, perché nessuna delle due società sportive era mai arrivata così in alto nella seconda categoria nazionale. Entrambe vogliono fortissimamente passare il turno, entrambe sanno che bisognerà giocare con la testa e con il cuore per avere la meglio. Siena ha chiuso la pool promozione da seconda classificata e avrà quindi il vantaggio di disputare l’eventuale gara-cinque tra le mura amiche. Fabroni e compagni hanno superato agevolmente l’ostacolo Mondovì nei quarti di finale concedendo appena un set agli avversari, ma in gara-due hanno dovuto fare a meno per infortunio proprio del loro fortissimo palleggiatore, sostituito comunque in modo egregio dal vice Di Tommaso. Coach Paolo Tofoli e il suo staff stanno cercando di recuperarlo prima possibile e forse potrà essere in campo già tra due giorni. Per il resto il coach dei senesi dovrebbe affidarsi ai soliti noti: Padura Diaz come opposto, Russomanno e Noda Blanco schiacciatori di banda, Patriarca e Spadavecchia centrali e Cesarini libero. Facce sorridenti e concentrate in casa Spoleto. Le facce di chi è consapevole di aver raggiunto un traguardo eccezionale ma non vuole fermarsi sul più bello. Il lavoro in palestra prosegue a ritmi serrati con i giocatori che sembrano rispondere molto bene ai dettami tecnico-tattici di coach Riccardo Provvedi e al lavoro fisico col preparatore atletico Carlo Sati. È stato molto importante chiudere la serie con Reggio Emilia in due sole gare. Su questa sfida già da lunedì scorso sono puntati i riflettori, si partirà con ventiquattrore di anticipo alla volta della città del Palio con l’obiettivo di vincere e ribaltare subito il fattore campo. Intanto la Lega Pallavolo Serie A ha reso noti tre spostamenti delle gare di semifinale. Gara-tre si giocherà a Siena giovedì 20 aprile alle ore 20,30 e le eventuali gare successive si disputeranno a Spoleto e Siena domenica 23 aprile (ore 18) e mercoledì 26 aprile (ore 20,30). Rimangono invariati invece giorni e orari delle prime due partite con la seconda sfida in programma a Spoleto la domenica di Pasqua.
(fonte Marconi Spoleto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 7, 2017 11:00