Monini Spoleto: via alla prima sfida con Castellana Grotte

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 28, 2017 11:00
Monopoli-Mari

Natale Monopoli e Vincenza Mari (foto Cristian Sordini)

“Grazie per tutte le emozioni che ci avete regalato, adesso più che mai crediamo in voi”. È il messaggio che la città dedica alla Monini Spoleto alla vigilia della partenza per la trasferta di domenica 30 aprile (ore 18) per gara-uno della finale play-off che si gioca in casa della Bcc Castellana Grotte e che mette in palio la promozione in superlega. Difficile pronosticare a inizio stagione che le due squadre si sarebbero incontrate in finale, ma la verità è che entrambe ci sono arrivate con pieno merito, costruendo mattone dopo mattone una stagione straordinaria. Spoleto prima nel girone blu e terza nella pool promozione, Castellana seconda nel girone bianco e prima nella seconda fase; anche se il capolavoro, entrambe le squadre, lo hanno compiuto nelle rispettive semifinali sbarazzandosi di una corazzata come Siena e di un Bergamo che era andato sul due a zero. Domenica si aprirà la serie al meglio delle cinque partite, con il fattore campo dalla parte dei pugliesi. Questo il commento della presidente Vincenza Mari: «Disputeranno la prima, la terza e l’eventuale quinta gara in casa e per questo partiranno favoriti. Noi abbiamo fatto qualcosa di straordinario e di certo c’è grande voglia di arrivare fino in fondo. L’approdo in finale è motivo di grande orgoglio ma non ci appaga completamente, proveremo con tutte le nostre forze a vincere anche questa battaglia sportiva». Una battaglia che si preannuncia molto impegnativa, perché i meridionali hanno mantenuto un’ottima continuità di rendimento durante la stagione perdendo meno partite di tutti in serie A2 maschile. È pur vero che le uniche due sconfitte nella pool promozione sono arrivate proprio per mano degli oleari, capaci di imporsi al tie-break in trasferta e di replicare al Pala-Rota in quattro set. «Ma quelli non erano i play-off – sottolinea la numero uno del club gialloblu – in finale sarà tutta un’altra storia, dovremo approcciarla con l’umiltà che ci ha contraddistinto fino ad ora e che, unita ad uno straordinario spirito di squadra, ci ha permesso di arrivare dove siamo». Con Fernando Garnica e Roberto Cazzaniga i castellanesi hanno una delle diagonali palleggiatore-opposto più forti ed esperte della categoria, se a questa coppia si aggiunge quella dei martelli composta dal formidabile tandem brasiliano composto da Djalma Moreira e Bruno Canuto è facile capire quanto possa essere pericolosa questa squadra. Al centro giocano Mario Ferraro, uno dei migliori nel suo ruolo a muro, e il giovane Luca Presta. Il libero è una recente conoscenza del volley spoletino, quel Domenico Cavaccini che in maglia Monini ha vinto il campionato per due anni consecutivi, prima in B2 e poi in B1.  Gli umbri arrivano a questo appuntamento al massimo della condizione fisica e mentale. I ragazzi si stanno allenando con grande intensità, nei loro sguardi si legge tutta l’emozione per il traguardo raggiunto ma anche la voglia di non fermarsi proprio adesso. Con loro c’è una città intera che crede nell’impresa e che farà sentire la propria voce nelle gare che si disputeranno tra le mura amiche, cercando di rendere proibitiva agli avversari l’impresa di espugnarle. Ai giocatori il compito di vincere almeno una volta al Pala-Grotte, essenziale per invertire il fattore campo. Questa squadra è già riuscita nell’impresa a Siena, si può stare certi che ci proverà anche in Puglia. Perché questo Spoleto ha massimo rispetto per tutti gli avversari, ma non ha paura di nessuno. C’è una novità sul calendario della finale. La seconda sfida in programma mercoledì 3 maggio al Pala-Rota, è stata anticipata di due ore e comincerà pertanto alle ore 18,30. I biglietti per assistere al match sono già in vendita al negozio Box 25 in piazza della Vittoria o tramite ticketitalia.com sito internet specializzato. Come nel caso della semifinale, la società invita i tifosi ad acquistare il biglietto in prevendita al fine di evitare code al botteghino nel giorno della gara.
(fonte Marconi Spoleto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 28, 2017 11:00