Monteluce si suicida con Sansepolcro

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 25, 2017 15:30
Vagnetti Stefano

Stefano Vagnetti

Con una condotta di gara costellata di errori, l’apporto determinante della coppia arbitrale e troppo nervosismo, la Strike Team Monteluce vede sfumare la partecipazione ai play-off di serie C maschile proprio all’ultima giornata; l’incontro casalingo contro la New Volle Borgo Sansepolcro dell’ex tecnico Calogeri si è chiuso con un netto tre a zero per gli ospiti, ma le statistiche descrivono di una gara buttata alle ortiche dai biancorossi perugini per il numero di errori commessi; basti pensare che i punti nei tabellini dicono 51 Monteluce e 40 Sansepolcro. Una piccola chiosa sulla formula del campionato che non prevedendo, come in passato, la disputa contemporanea delle ultime due gare di regular season, lascia qualche perplessità sulla regolarità dei verdetti. Tornando a parlare di sport, si sa che c’è solo un modo per rialzarsi dopo una sconfitta e per i padroni di casa la grossa delusione dovrà essere al più presto smaltita, perché tra due settimane inizia il Torneo del Comitato, che a questo punto, senza nascondersi, diverrà l’obiettivo primario dello Strike Team per dare un senso alla stagione e risollevarsi da una situazione negativa sviluppatasi principalmente nel corso del girone di ritorno con diverse gare sottotono. Per la cronaca della gara parte bene Monteluce con un vivace Urbanella (7-4) ma la sequela di errori fa sì che i biturgensi sorpassino con gli attacchi di Celestini (16-18); il finale non regala sorprese e chiude l’errore in attacco locale. Stesso copione nel secondo parziale, Sansepolcro fa il minimo indispensabile e lo Strike Team tutto il resto nel bene (ottime le serie al servizio di Polidori con ben quattro ace) e nel male (quattordici errori punto con ben cinque invasioni fischiate) ed il risultato seppure più striminzito vede gli altotiberini prevalere. A questo punto della gara solo un miracolo può mandare Monteluce ai play-off, occorre vincere due set e pareggiare. I ragazzi di Yotov ci credono e se la giocano; Polidori e Paffarini tengono in equilibrio il punteggio (18-18) ma alcune decisioni opinabili della coppia arbitrale fanno pendere l’ago della bilancia per gli ospiti. I due cartellini rossi rimediati nel finale, uno dei quali sul punteggio di 22-23, annientano le velleità di riscossa dello Strike Team e la gara si chiude mestamente.
STRIKE TEAM MONTELUCE – NEW VOLLEY BORGO SANSEPOLCRO = 0-3
(21-25, 23-25, 22-25)
MONTELUCE: Polidori 18, Paffarini 15, Urbanella 10, Brizioli 3, Monteneri 2, Moscioni 1, Doukakis (L1), Mela 1, Lamacchia, Vrenna, Lamacchia, Sampieri (L2). N.E. – Marquez, Pieretti. All. Lubomir Yotov.
SANSEPOLCRO: Ricci 10, Celestini 10, Celli 9, Guerri 6, D’Orazio 4, Mattei 1, (L), Lazzerini, Fossi. N.E. – Briganti, Bocciolesi, Landini, Pecorelli. All. Massimo Calogeri
MONTELUCE (b.s. 6, v. 6, muri 4, errori 27).
SANCEPOLCRO (b.s. 2, v. 4, muri 6, errori 13).
(fonte Polisportiva Monteluce)

 

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 25, 2017 15:30