San Giustino esulta contro Amelia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 4, 2017 11:00
Borsi-Poccioni (muro)

San Giustino a muro con Beatrice Borsi e Valentina Poccioni

Prima vittoria del San Giustino Volley nel mini-girone a tre dei play-out del campionato di serie D femminile. Le biancoazzurre hanno superato per tre ad uno (28-26, 17-25, 25-21, 25-17) in casa con pieno merito il team targato Amerina Pallavolo e al termine della fase di andata la classifica vede tutte le formazioni del raggruppamento a pari merito, con una vittoria ciascuna, anche se le altotiberine sono ultime per quoziente set, avendo al passivo la sconfitta per 0-3 ad Acquasparta (con quest’ultima al comando), mentre Amelia è seconda per i due risultati speculari di 3-1. Deciderà ovviamente la fase di ritorno, ma il dato che al momento conta è costituito dalla prova di carattere delle ragazze del tecnico Claudio Nardi, nonostante fossero scese in campo con le pedine praticamente contate per le assenze di Sara Bigotti, Emma Livi e Anastasia Fabbri, sostituita nel ruolo di libero da Valentina Poccioni. Il solo cambio possibile è stato quindi quello operato al centro, dove nel corso del secondo set Francesca Livi ha rilevato Anna Gasperini; per il resto, Martina Gambino in regia, Marta Nardi opposto, Beatrice Borsi altra centrale e il duo composto da Sofia Gasperini e Valentina Bioli a lato. Rocambolesca la dinamica del primo set, le padrone di casa lo avevano in mano, avendo accumulato un consistente vantaggio, poi le avversarie erano riuscite a rimontare e a ribaltare il punteggio, ma quando le ospiti erano sul punto di chiudere in loro favore c’è stato il ritorno delle padrone di casa, che sono andate sull’uno a zero. Le amerine non si sono disunite ed hanno trovato il pareggio. È stata allora la terza frazione a rivestire un valore decisivo, riorganizzando la difesa, le sangiustinesi hanno cominciato a prendere il via grazie ai colpi di Sofia Gasperini e alla mano pesante di Marta Nardi, che hanno fatto a chiare note la differenza in campo, guadagnando terreno anche grazie ad alcuni ace. Il che ha mandato San Giustino sul due ad uno, al termine di un set a tratti anche combattuto, è stato il miglior viatico per il successo, costruito ancora sugli attacchi di Sofia Gasperini e Marta Nardi, ma con il contributo aggiunto della Bioli e con qualche tocco d’astuzia al centro di Beatrice Borsi. Il finale ha riportato il sorriso sulle labbra di coach Nardi, soddisfatto per una prestazione che è stata anche convincente; di sicuro, una fra le migliori di questa non facile stagione. Sabato prossimo, in campo Acquasparta e Amerina, mentre San Giustino starà alla finestra e prolungherà di un’altra settimana il ritorno in campo perché vi sarà la sosta pasquale. L’appuntamento è quindi per sabato 22 aprile e di nuovo tra le mura amiche, dove arriverà Acquasparta per una sfida che sarà ovviamente decisiva.
(fonte San Giustino Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 4, 2017 11:00