Birarelli se ne va, chi sarà il capitano a Perugia?

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 31, 2017 09:00
Birarelli Emanuele (protesta)

capitan Emanuele Birarelli (foto Michele Benda)

Fa sul serio la Sir Safety Conad Perugia che per incastrare due tasselli nel mosaico della prossima superlega maschile di volley ha alzato un gran polverone. È proprio il caso di dire che il presidente Gino Sirci ed il suo staff ha smosso le montagne per ingaggiare le due pedine che servivano a completare la squadra. Quella che sembrava un’impresa assai difficile da compiere ora appare come una strategia ben congegnata. Dopo aver bloccato il libero Daniele De Pandis, tutelandosi per non rimanere scoperti come l’anno passato, il club bianconero ha puntato al bersaglio grosso e con un’offerta che nel film Il Padrino è stata definita ‘impossibile da rifiutare’ ha messo sotto contratto Massimo Colaci. Un assalto al libero azzurro con un pressing mirabolante durato oltre un anno, strategia perfetta ma onerosa. Dopodiché i block-devils sono passati ad esaminare il reparto centrali ed hanno preso accordi con Fabio Ricci, uno dei più promettenti giovani in circolazione. A qual punto si è scatenata la fantasia degli addetti ai lavori e della tifoseria che ha fatto tutti i nomi del panorama italiano tranne uno, ed è proprio Simone Anzani ad essere stato ingaggiato con un colpo a sorpresa, o meglio inaspettato come lui stesso ha detto, integrando un roster quasi completo. Difficile dire se in zona-tre gli umbri siano più forti dello scorso anno, di certo possono essere più giovani, con meno acciacchi e più motivati. Al momento Perugia conta Anzani, Atanasijevic, Berger, Colaci, De Cecco, Podrascanin, Shaw, Russell e Zaytsev. Detto che Ricci è solo da ufficializzare e che De Pandis potrebbe decidere di andare da altre parti, la certezza è che oltre a Bari, Buti, Mitic, Paris e Tosi, se ne va anche il capitano Emanuele Birarelli, e magari potrebbe essere proprio Verona, oppure Milano, la sua destinazione. Ora chi sarà il capitano di Perugia?

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 31, 2017 09:00