La Inter Volley Foligno domina la serie D maschile

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 10, 2017 09:00
Edotto Foligno (saluto)

il saluto a rete dei ragazzi della Edotto Foligno

Il posticipo dell’ultima giornata della seconda fase della serie D maschile sancisce la vittoria della Edotto Foligno che viene quindi promossa nella massima categoria regionale. La capolista ha avuto ragione in trasferta della Castel Giorgio, seconda in classifica e con un’unica sconfitta proprio contro i falchetti nel girone di andata. Buona prova degli ospiti che si aggiudicano l’incontro a punteggio pieno dopo una partita piacevole e con buoni spunti tecnici, anche per la buona pallavolo espressa dai padroni di casa che in tutti i parziali sono rimasti in scia sino a metà del punteggio per poi essere superati da Foligno che ha chiuso il girone imbattuto e senza aver perso un set. Il presidente Francesco Piumi: «Indipendentemente dalla vittoria finale, la nostra partecipazione con la under 19 ha avuto lo scopo di aumentare il numero delle gare giocate per i ragazzi, favorendo così un’ulteriore conoscenza del gioco. Ringrazio le società partecipanti e la federazione umbra per averci dato la possibilità del turno infrasettimanale visti i nostri impegni a livello nazionale nei fine settimana». Così il tecnico Antonio Scappaticcio: «Sono contento per questo ulteriore sforzo dei ragazzi che in questa occasione erano alla gara numero settanta, ma era proprio questo lo scopo della nostra partecipazione. La vittoria è importante ma già siamo con la testa alle finali nazionali under 19 a Bormio».
CASTEL GIORGIO – EDOTTO FOLIGNO = 0-3
(17-25, 17-25, 21-25)
CASTEL GIORGIO: Falciani, Franzini, Impannati, Mazzocchini, Orlandi, Palmucci, Stella, Volpe, Pacchiarotti (L). All. Alessandra Arlechino.
FOLIGNO: Noveski, Mele, Cascio, Stamegna, Laudicina, Vindice, Grillo (L1). N.E. – Pico, Musone (L2). All. Antonio Scappaticcio.
Arbitro: Alessandro Maria Li Donni.
(fonte Inter Volley Foligno)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 10, 2017 09:00